#ilGGG

Vi siete mai chiesti dove nascono i sogni?

Il Grande Gigante Gentile vi aspetta dal 30 dicembre al cinema!

Steven Spielberg vi invita a scoprire dove nascono i sogni con il film più emozionante delle feste definito dalla stampa “Il nuovo ET per tutte le generazioni”.

L’indimenticabile classico di Roald Dahl, “Il Grande Gigante Gentile”, per la prima volta sul grande schermo, racconta la fantastica storia di una ragazzina e del gigante buono che colleziona sogni.

Dal 30 dicembre, Steven Spielberg ci regala una storia fantastica per tutte le età, dove l’amicizia e la lealtà di una bambina piccola possono risolvere anche i problemi più grandi del Grande Gigante Gentile.

Il coraggio, la fantasia e l’amicizia non sono mai stati più grandi di così!

Il talento di due tra i più grandi narratori al mondo – Roald Dahl e Steven Spielberg – si unisce per la prima volta per portare sul grande schermo l’indimenticabile classico di Dahl “Il GGG”.

Curiosità

“Il GGG”, era il preferito di Road Dahl tra tutti i suoi racconti. Originariamente creato come fiaba della buonanotte, ne “Il GGG” il personaggio di Sophie (interpretato da Ruby Barnhill) prende il nome da sua nipote. Nel 2016 ricorre il centenario della nascita di Dahl.

“Il GGG” di Roald Dahl è stato pubblicato nel 1982, nello stesso anno in cui Steven Spielberg raccontava la storia di un’insolita amicizia e di una trasformazione ad essa legata, “E.T.: l’Extraterrestre” ha catturato i cuori e l’immaginazione di bambini ed adulti in tutto il mondo. La sceneggiatrice Melissa Mathison ha scritto la sceneggiatura di entrambi i film.

Nell’orfanotrofio di Sophie a Londra c’è un peluche di “E.T.”. Il GGG (Mark Rylance) è alto più di 7 metri, quasi sei volte Sophie. Il gigante più grande del Paese dei Giganti, l’Inghiotticicciaviva (Jemaine Clement), è il doppio del GGG (Il GGG è considerato un nanerottolo). Se il famoso giocatore della NBA Lebron James, ala dei Cleveland Cavaliers alto 2,03 si accostasse all’Inghiotticicciaviva, gli arriverebbe appena alla caviglia.

Gli altri giganti del Paese dei Giganti (il San Guinario, lo Strizza-teste, lo Spella-fanciulle, il Trita-bimbo, il Vomitoso, lo Scotta-dito, il Crocchia-ossa e il Ciuccia-budella) sono più vicini all’Inghiotticicciaviva per dimensioni.

Roald Dahl stesso era eccezionalmente alto, essendo 1,98 m. La produzione de “Il GGG” è il risultato di una combinazione di live action e performance capture (si è fatto ricorso alle tecniche di performance capture per dar vita ai personaggi fantastici della storia).

Il regista Steven Spielberg ha filmato gli attori con indosso le tute di performance-capture mentre recitavano sul set con gli attori reali, al fine di esplorarne l’interazione.

Medusa Film

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Prince
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Zoo Radio
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Hits
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Elisa
 
Radio Festival
 
105 Story
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Miami
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 

Podcast tutti

Playlist tutte