Gallery

Le foto di Lorella Cuccarini a 105 Friends

Ospite di Tony & Ross, la conduttrice, attrice e ballerina ci ha parlato della sua esperienza da doppiatrice nel film "My Little Pony: The Movie".

A 105 Friends Lorella Cuccarini. La star della Tv, e non solo, è passata a parlarci di "My Little Pony: The Movie" (in uscita il 6 dicembre), film d'animazione incentrato sui celebri cavallini colorati amatissimi dalle bambine che proprio nel 2018 festeggeranno il 35esimo compleanno. Esplosi nel 1983 come giocattoli, questi personaggi sono diventati un fenomeno intergenerazionale, trasformandosi a loro volta in un cartone animato. Ora sbarcano sul grande schermo anche in Italia, dove a dare la voce ad uno dei personaggi principali, la cattiva Tempest Shadow, sarà proprio la Cuccarini.

"Mi sto specializzando nei personaggi cattivi - ha scherzato Lorella -. Questi piccoli pony sono dei personaggi che hanno attraversato le generazioni. Hanno avuto tanto successo televisivo. È un progetto nato esclusivamente per il cinema, un film colorato e divertente".

Non si tratta della prima esperienza nella veste di doppiatrice. In passato aveva già prestato la sua voce a un personaggio di un film d'animazione più piccolo: "È la prima volta che faccio un film così importante". E confessa che l'idea di dare la voce ha un personaggio doppiato da Emily Blunt nella versione originale la emoziona.

In contemporanea con l'uscita del film nei cinema, la Cuccarini è a teatro con il musical "La Regina Di Ghiaccio": "È la storia di Turandot. È tratta dall'antica favola persiana a cui si è ispirato anche Giacomo Puccini per la sua opera. Maurizio Colombi ha fatto di questo libretto una fiaba incredibile, uno spettacolo che sta piacendo a tutte le generazioni". 

Proprio quest'anno festeggia i vent'anni di musical a teatro: "Quando ho cominciato con 'Grease' ero proprio neofita. Avevo fatto pochissime lezioni di canto. Ho cominciato ad affrontare questo bellissimo percorso e ho studiato molto. Il teatro ti dà una grande soddisfazione".

Durante la chiacchierata con Tony & Ross, l'attrice, conduttrice e ballerina ha parlato un po' del suo percorso nello spettacolo, una carriera in cui non hanno trovato spazio scandali o fatti extra lavorativi: "Ho sempre amato moltissimo questo mestiere fin dall'inizio. Ho sempre fatto parlare questo. Non sono un personaggio da rotocalchi e avere copertine per scoop e scandali". Il mondo dello spettacolo è cambiato molto dagli anni '80, quando cominciò in Rai con il mito di Raffaela Carrà e per poi iniziare la lunga militanza in Mediaset: "La tv, con cui io sono nata, è cambiata tanto. Quando ho iniziato io c'erano solo le sei reti generaliste e c'era ancora il varietà in prima serata. Però io guardo sempre avanti con ottimismo". 

Lorella ci ha raccontato anche l'incontro casuale con Pippo Baudo, il suo scopritore: "Facevo la ballerina di fila in un corpo di ballo di venti ragazze ad una convention. Lui presentava quella convention a mia insaputa. Successivamente mi selezionò per fare diversi provini. Nutro grande affetto per lui". I personaggi dello spettacolo con cui le piacerebbe lavorare? "Fiorello e Alessandro Cattelan", rivela.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Radio Bau & Co
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 InDaKlubb
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Prince
 
XMas Radio
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Classics
 
105 Hits
 
105 2k & More!
 
105 HipHop & RnB
 
105 Dance 90
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Story
 
MUSIC STAR Elisa
 

Podcast tutti

Playlist tutte