Gallery

The Bloody Beetrots presenta il nuovo album a 105 Mi Casa: le foto

Sir Bob Cornelius Rifo, dj e produttore fondatore del progetto musicale, è stato in diretta con Max Brigante per presentarci il nuovo disco "The great eletronic swindle".

Sir Bob Cornelius Rifo, mascherato dj e produttore, fondatore del progetto The Bloody Beetroots assieme a Tommy Tea, è passato a 105 Mi Casa. In rampa di lancio, c'è il suo nuovo album "The great eletronic swindle", che arriva a quattro anni di distanza dal precedente "HIDE". Ad anticiparlo è stato il singolo “Pirates, Punks & Politics”, brano che, come facilmente si intuisce, richiama molto le sonorità punk rock, grazie anche al featuring di Perry Farrell, il frontman dei Jane’s Addiction e, alla batteria, Tommy Lee dei Motley Crue.

Non è l'unico genere presente, come ha confessato Bob Rifo a Max Brigante: "Da ascoltatore ascolto tante cose diverse. Quindi: perché da musicista non posso esprimermi con tante cose diverse? Questa volta sono andato un po' più in là", ha confessato. 

Il dj, che si divide tra Bassano del Grappa, dov'è nato, e Los Angeles, è andato poi più in profondità: "Ci sono 17 canzoni più altri tre pezzi, un album molto impegnativo, e uscirà in doppio vinile. Ho un sacco di collaboratori che hanno raccontato con me la storia della mia vita di questi ultimi quattro anni. Spazia tantissimo con i generi, perché non voglio essere catalogato in nessuno scaffale, anzi, se sta fuori dagli scaffali è meglio. Il titolo è ‘The great eletronic swindle’ ed è ispirato al documentario sui Sex Pistols uscito nel 1978, intitolato ‘The great rock and roll swindle’".

Oltre a quelle già citate, il disco vanta molte altre collaborazioni, come quelle con i Gallows, Anders Friden degli In Flames, Deap Vally e Jet, Greta Svabo Bech, Eric Nally (Foxy Shazam), Mr. Talkbox e Jay Buchanan dei Rival Sons. 

Non sono però le collaborazioni ad aver ritardato l'arrivo del nuovo album: "Credo sia stato complesso mantenere il focus su quello che voleva essere questo album, un album di contrasti. Racconta la mia via in questi quattro anni, perciò è molto denso. Questi sono tutti amici che hanno voluto condividere questa esperienza con me. E' stato tutto molto naturale, perché i musicisti si esprimono con la musica". 

Prossimamente partirà da San Diego il tour americano dei The Bloody Beetroots, che torneranno anche in Europa per tre date: una di queste andrà in scena il 15 dicembre al Fabrique di Milano

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Miami
 
105 Dance 90
 
105 Story
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Zoo Radio
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
105 2k & More!
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Elisa
 

Playlist tutte