Music Biz

MTV Video Music Awards 2017: i vincitori e gli highlights della serata

Ad accaparrarsi il maggior numero di premi è stato Kendrick Lamar, mentre il Best Artist of Year se lo aggiudica Ed Sheeran.

Un'edizione un po' sottotono, quella degli MTV Video Music Awards 2017, condotta dall'esplosiva Katy Perry. Tra i protagonisti indiscussi della kermesse sicuramente c'è Kendrick Lamar, che ha conquistato sei premi (video of the year, best hip hop, best cinematography e best direction, best art direction e best visual effects) e Lorde, protagonista di una delle performance più bizzarre a cui si è mai assistito sul palco della cerimonia. La cantante infatti si è esibita in un'ipnotica danza sulle note del suo brano "Homemade dynamite". Che non ha cantato. Nemmeno in playback.

Ecco la lista completa dei vincitori. Lil Uzi Vert ha vinto il titolo di Song of Summer con "XO Tour Lif3", mentre il titolo Artist of the Year è andato a Ed Sheeran: i due poi hanno duettato insieme. Il premio per Best New Artist è andato a Khalid che, con Alessia Cara (vincitrice con Zedd per la categoria Best Dance), si è esibito in una performance che ha promosso una linea dedicata alla prevenzione del suicidio.

Il titolo Best Collaboration è andato a Zayn e Taylor Swift per il brano "I don't wanna life forever (Fifty shades darker)": al posto dei due artisti, sul palco a ritirare il premio c'erano i co-autori Sam Dew e Jack Antonoff. A Kayne West è andato il premio Best Choreography, assegnatogli per il pezzo "Fade". Best Pop è il premio conquistato da Fifth Harmony ft. Gucci Mane per "Down". Il titolo Best Rock è andato ai Twenty One Pilots per "Heavydirtysoul", mentre quello di Best Editing è andato a Young Thug con "Wyclef Jean".

Uno dei momenti più toccanti della cerimonia è stata la consegna del premio Best Fight Against the System a tutti i nominati della categoria. Ad assegnarlo Susan Bro, madre di Heather Heyer, ragazza tragicamente uccisa durante le proteste di Charlottesville.

Stessa intensità per l'intervento di Jared Leto che ha ricordato Chester Bennington, il leader dei Linkin Park morto suicida. "Quando penso a Chester, vedo il suo volto, sempre sorridente - ha ricordato l'artista -. Penso al suo cuore, penso a sua moglie e ai suoi sei bambini incredibili, penso agli amici della sua band, che erano davvero i suoi fratelli. Se conoscete là fuori qualcuno che pensa che non ci sia più speranza, ascoltatemi: non siete soli. Condividete i vostri pensieri, non arrendetevi".

Infine, Pink ha ricevuto il Michael Jackson Video Vanguard Award e ha incantato tutti sul red carpet, sfoggiando insieme a sua figlia un look molto mascolino. Nel ricevere il premio, Pink ha ricordato tutte le star genderless come Prince e David Bowie, che hanno fatto grande la storia della musica mondiale. Inoltre la cantante si è esibita in un medley dei suoi più grandi successi.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Story
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 HipHop & RnB
 
Zoo Radio
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
Webradio 105 Rap Italia
 

Playlist tutte