Ecco quando riscaldare i cibi è pericoloso

Mangiare cibo riscaldato può diventare pericoloso per la nostra salute a causa di alcuni batteri. Vediamo quali sono i cibi più pericolosi da riscaldare.

Quante volte vi capita di riscaldare il cibo avanzato? Pratica diffusissima e anti spreco che tutti noi adottiamo nelle nostre case da sempre.

A volte, però, adoperiamo senza accorgercene delle tecniche non corrette e riscaldare i cibi può diventare addirittura rischioso per la nostra salute.

Questi pericoli sono stati resi noti da un famoso divulgatore scientifico della BBC, Michael Mosley. Questa semplice abitudine, se fatta nel modo sbagliato, può infatti consentire la proliferazione di alcuni batteri responsabili di possibili intossicazioni, dalla salmonella fino a quelli più resistenti come il Campylobacter, un batterio che si trova spesso sulla carne di pollo del supermercato e molto nocivo: bastano infatti “solo” 500 batteri di Campylobacter per ammalarsi (mentre ne occorrono migliaia per contrarre la salmonella).

Un rischio da non sottovalutare, quindi.

Ma come fare per abbattere questi pericoli per la nostra salute?

Innanzitutto è necessario essere consapevoli che i batteri si uccidono sì col calore, ma che, una volta cucinato, il cibo torna inevitabilmente ad essere invaso superficialmente dai batteri. Per scongiurarne un’eccessiva proliferazione il consiglio è quello di non mettere in frigo il cibo ancora caldo, ma aspettare che si raffreddi prima naturalmente.

Un altro suggerimento è quello di riscaldare bene il cibo e controllare che non ci siano parti ancora fredde (soprattutto se si riscalda al microonde), questo per essere certi che il calore abbia ucciso i batteri. La cosa migliore, in questo caso, è quella di girare o mescolare il cibo mentre lo si riscalda.

Tra tutti questi, Mosley consiglia di stare particolarmente attenti al riso: può infatti contenere un batterio, il Bacillus cereus, che una volta ucciso durante la cottura può produrre spore tossiche e a loro volta resistenti al calore.


Per capirci qualcosa di più, viene in nostro aiuto anche la La Food Standards Agency, l’agenzia pubblica alimentare inglese, che ha stilato e pubblicato una lista di cibi per i quali bisogna prestare particolare attenzione. Eccola.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Story
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Vasco
 
Zoo Radio
 
105 Miami
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Classics
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 2k & More!
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 

Podcast tutti

Playlist tutte