TUTTO NEWS

Chindogu: la bellezza del "nonsense" giapponese

In Giappone inventare cose prive di utilità è una vera e propria arte. Ecco alcuni divertenti esempi legati a questa "corrente".

Ci sono invenzioni senza senso e inutili che per essere create richiedono molte ore. Non ci sarebbe motivo di spendere tempo in queste cose, ma i giapponesi non la pensano così. Nella Terra del Sol Levante queste stravaganze sono amate al punto da essere considerate una vera e propria forma d’arte. È il Chindogu, consiste nel creare gli oggetti più strani, che nella maggior parte dei casi sono anche inutilizzabili. Si tratta di “Trovare soluzioni a problemi che non hanno bisogno di essere risolti”. Magari queste creazioni non migliorano la qualità della vita, ma state certi che sono molto divertenti. Il concetto è stato lanciato da Kenji Kawakami, scrittore e ideatore dell'International Chindogu Society. Un esempio di strana invenzione legata a questa corrente? Il celebre selfie-stick, amatissimo dai viaggiatori di tutto il mondo, unico esempio di Chindogu che ha vagamente senso. Ecco una serie di foto che raccolgono irresistibili immagini legate a quest’insolito modo di intendere la creatività.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Vasco
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Prince
 
105 InDaKlubb
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Miami
 
105 Hits
 
Radio Bau & Co
 
105 Story
 
105 HipHop & RnB
 

Podcast tutti

Playlist tutte