TUTTO NEWS

Chindogu: la bellezza del "nonsense" giapponese

In Giappone inventare cose prive di utilità è una vera e propria arte. Ecco alcuni divertenti esempi legati a questa "corrente".

Ci sono invenzioni senza senso e inutili che per essere create richiedono molte ore. Non ci sarebbe motivo di spendere tempo in queste cose, ma i giapponesi non la pensano così. Nella Terra del Sol Levante queste stravaganze sono amate al punto da essere considerate una vera e propria forma d’arte. È il Chindogu, consiste nel creare gli oggetti più strani, che nella maggior parte dei casi sono anche inutilizzabili. Si tratta di “Trovare soluzioni a problemi che non hanno bisogno di essere risolti”. Magari queste creazioni non migliorano la qualità della vita, ma state certi che sono molto divertenti. Il concetto è stato lanciato da Kenji Kawakami, scrittore e ideatore dell'International Chindogu Society. Un esempio di strana invenzione legata a questa corrente? Il celebre selfie-stick, amatissimo dai viaggiatori di tutto il mondo, unico esempio di Chindogu che ha vagamente senso. Ecco una serie di foto che raccolgono irresistibili immagini legate a quest’insolito modo di intendere la creatività.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Classics
 
105 Hits
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Miami
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Prince
 
105 2k & More!
 
105 Story
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Ligabue
 

Playlist tutte