Miami perde il wrestling. Ma guadagna il porno..

Miami perde il wrestling. Ma guadagna il porno..
Tempi duri per la “magic city”. Crisi economica o no, dopo l’assegnazione del campionato 2011 della World Wrestling Entertainment alla città di Atlanta, in Georgia, l’amministrazione della Florida sta facendo carte false per riappropriarsi – nel 2012 – del ruolo di vetrina privilegiata di uno dei calendari sportivi più spettacolari e remunerativi del pianeta. Come il calcio e il superbowl infatti, l’universo-wrestling genera fatturati per centinaia di milioni di dollari l’anno, e sebbene storicamente sia proprio Miami l’epicentro east-coast delle discipline “raw” e “smackdown”, l’ultimo appuntamento previsto in città è quello del 7 giugno nello stadio dei Miami Heat, l’American Airlines Arena. Poi, l’ignoto. Ragion per cui la “magic city” ha deciso far cassa aprendo le porte a un’altra grande manifestazione, l’Exxxotica Expo, evento piuttosto controverso, ma non meno popolare e spettacolare del wrestling.

Miami ha riacceso le luci rosse. E lo ha fatto per l’attesissimo Exxxotica Expo, una fiera del porno faraonica allestita in un affollatissimo Miami Beach Convetion Center. Al pruriginoso appuntamento c’erano proprio tutti: attori e webcam-star dell’era digitale, newcomer delle specialità sessuali più disparate, frotte di “wannabe” a caccia di una piccante ribalta, leggende e starlette della “vecchia scuola”, magnati dell’industria vietata ai minori di 18, un nugolo di produttori, registi, stilisti, distributori e venditori di moda e gadget “a tema”, e naturalmente il pubblico, un esercito di uomini e donne di tutte le età equamente diviso tra appassionati, curiosi ed esibizionisti.

La parata delle leggende del porno. Alcune ancora in forma smagliante, altre consumate da lustri di duro lavoro a favore di camera, ma tutte piene di cose da dire. E da dare. Come Pinky<, celeberrima per il suo gigantesco “lato b”, o la coloratissima Rubberdoll, gloria del lattex e delle fantasie fetish più sfrenate, o ancora Nina Hartley, protagonista negli anni Ottanta di oltre 400 lungometraggi, e persino l’anziano Ron ‘The Hedgehog’ Jeremy, attore di “statura” secondo solo al compianto John Holmes. “Abbiamo una grande varietà di opportunità per il pubblico di interagire con l’intrattenimento sul palco”, ha spiegato Dan Adams, direttore marketing dell’Exxxotica Expo, “Avete mai sentito parlare del toro meccanico? Bene, noi abbiamo qualche altro gigante da cavalcare”.
Più chiaro di così..

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
XMas Radio
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 HipHop & RnB
 
105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Prince
 

Playlist tutte