Uguaglianza e diversità: al via il mese gay della Florida!

Uguaglianza e diversità: al via il mese gay della Florida!
Uguaglianza e diversità…in paradiso: sarà questo il motto del mese di giugno nell’epicentro glamour d’Oltreoceano. Da Orlando al cuore di Miami e da South Beach all’isola di Key West, le ultime settimane di primavera snoccioleranno gli appuntamenti gay & lesbo più attesi dell’anno. Primo della lista, il Pride Fest, letteralmente il “Festival dell’Orgoglio”, fiore all’occhiello della mondanità di Key West. Oggi infatti è proprio la città in cui scelse di vivere Ernest Hemingway l’avamposto sociale e culturale della comunità omosessuale, un primato dovuto alle numerose iniziative e ai pionieristici servizi locali – la Camera di Commercio gay/lesbo fondata nel 1978, il grande centro di aggregazione con tanto di museo dedicato nonché, segno dei tempi, il cimitero della contea in cui riposano migliaia di vittime dell’Aids -, tutti ispirati a un altro motto, quello ufficiale di Key West, e cioè One human family, vale a dire Una famiglia di persone.

La parata, le feste e i “pink dollar” per lo shopping. A partire da questo weekend, il cuore di Key West sarà il centro pulsante della gay-life globale, e lì si riverseranno centinaia di migliaia di omosessuali di tutte le etnie e le generazioni. Per festeggiare, per marciare, per ballare, per stare insieme e, perché no, per far shopping sfrenato a suon di “pink dollar”, una vecchia trovata dell’amministrazione locale che ogni anno rilancia il commercio offrendo saldi a chi sostituisce le normali banconote con gli ormai celeberrimi “dollari rosa”. Unico limite, l’età, perché per partecipare a qualsiasi attività a tema gay/lesbo è necessario esser maggiorenni.

Nuovo debutto per il gay-musical “Escort”, già un successo clamoroso – ma rigorosamente vietato ai minori (!) - tanto in Florida quanto a Broadway. Scritto da David Leddick e musicato da Andrew Sargent, questo spettacolo intreccia le storie rocambolesche di sedici gigolò gay, un polpettone tragicomico che, complici le numerose scene di sesso moderatamente esplicito, non ha faticato a diventare in tempo record campione d’incassi. Per i più tradizionalisti, un’ottima alternativa alla movida di Kay West, come a quella non meno frenetica di Miami, è la turistica Orlando, che fino al 7 giugno ospiterà l’Orlando Gay’s Days.

Anche lo show-biz strizza l’occhio all’Arcobaleno, simbolo gay/lesbo a ogni latitudine. Ma visto che l’outing di Ricky Martin è ormai acqua passata, che le nuove fatiche di XTina, Lady Gaga, Kylie Minogue e Scissor Sister son fin troppo caste, e che il videoclip tutto techno e bondage pan sessuale firmato Dj Hell featuring P. Diddy è eccessivamente torbido e promiscuo, tutti gli occhi sono puntati sulla turbolenta attrice Lindsay Lohan, che in questi giorni ha rivelato di aver trovato un nuovo amore. E’ l’affascinante fotografa anglo-indiana Indrani, al secolo Indrani Pal-Chaudhuri, firma di alcuni dei ritratti più famosi degli ultimi anni. Come Britney, come Mariah, come il Duca Bianco David Bowie, come Beyonce, e naturalmente - galeotto fu l’obiettivo – come quello della sua Lindsay.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 HipHop & RnB
 
Radio Bau & Co
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Hits
 
105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Classics
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 InDaKlubb
 
Zoo Radio
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Ligabue
 

Podcast tutti

Playlist tutte