105 Night Express

Mistery Express: con Paolino & Martin tra fate, elfi, gnomi e folletti!

Dalle fiabe a 105 Night Express: stasera alle 22.00, scopriamo la magia dei popoli che abitano i boschi.

Mistery Express: con Paolino & Martin tra fate, elfi, gnomi e folletti!

"Fate, elfi, folletti, gnomi, costituiscono il magico popolo che vive nei boschi. Creature fantastiche che, in maniera trasversale fanno parte delle antiche tradizioni e delle credenze di gran parte del pianeta. Narrati nelle favole, descritti in romanzi, protagonisti di film, questo piccolo popolo sembra nascere da una fervida immaginazione, eppure c’è chi afferma che esistano davvero."

Le fate, tanto amate dai bambini, derivano dalla mitologia greca e romana. Sono le Moire e le Parche, figlie di Zeus, che tessevano il filo della vita, ne determinavano il destino ed infine la morte recidendo il filo stesso. La fata è un essere magico, una sorta di spirito della natura spesso rappresentato da una figura femminile non molto alta dalla pelle chiarissima e dalle grandi ali portatrice di buone notizie e di buoni consigli.

Si pensa che le fate siano solo esseri di fantasia eppure sono in molti a sostenere di averle viste o addirittura di esserne entrato in contatto. In Italia le zone dove sono stati registrati il maggior numero di avvistamenti sono in Toscana e più precisamente in Lucchesia e in Garfagnana dove da anni circolano racconti sul piccolo popolo fatato.

Uno degli avvistamenti piu eclatanti è accaduto però in Inghilterra, dove John Hyatt docente dell’Università di Manchester ha dichiarato e fotografato delle creature alate nei pressi della Rossdane Valley. Nonostante le numerose accuse di aver modificato le foto l’uomo, descritto dalla comunità come serio ed affidabile, ha continuamente sostenuto di non aver mai ritoccato le fotografie in questione che lasciano davvero poco spazio alla fantasia. Le foto dell’uomo ritraggono delle piccole fate volanti luminose vicino ad alcune piante.

Le parole di John sull’accaduto sono le seguenti: “E’ stato uno shock anche per me quando ho visto le foto. Per essere certo di cosa avessi fotografato subito dopo ho fatto altre foto a mosche e moscerini e non sembrano essere uguali. Le persone possono decidere da sé cosa siano queste creature. Il messaggio che voglio che arrivi alla gente è che affrontino la situazione a mente aperta. Io credo sia una di quelle circostanze in cui si ha la necessità di credere per vedere. Molte delle persone che hanno visto le foto hanno detto che grazie a questo, un po’ di magia è entrata nelle loro vite”.

Altra categoria del piccolo popolo sono gli gnomi. Rappresentano i guardiani della natura e rispetto alle fate, sono molto schivi e tendono a nascondersi alla vista dell’uomo. Indossano un cappello a punta, vivono esclusivamente nei boschi e ne sono i custodi. Esattamente come per le fate si pensa che siano solo frutto della fantasia e invece queste piccole creature hanno prodotto un enorme effetto mediatico quando, pochi anni fa, su YouTube quando è stato caricato un video amatoriale dove alcuni ragazzi, in un bosco dell’Argentina, hanno ripreso uno gnomo accanto ad un albero. Sono poi seguiti diversi video in diverse parti del mondo che, sempre in maniera molto sfuocata, riprendevano un curioso gnomo con un’ascia.

Sembra che gli esseri umani non riescano a vedere gli gnomi solo perché ciechi alla magia che li renderebbe completamente invisibile ai nostri occhi.

Nel 2001 a Bagno di Romagna un uomo ha testimoniato alla guardia forestale di aver visto nel parco dell’Armina un essere alto circa 25 centimentri che avrebbe ricordato proprio uno gnomo. Infine ci sono i folletti, che, a dispetto degli gnomi, instaurano spesso contatti con gli umani. Abitano nei boschi, ma anche nelle vicinanze delle abitazioni. Possono essere benevoli, ma anche dispettosi e malvagi. I più celebri rappresentanti del folklore italiano sono il Mazapegul.

Le credenze più radicate appartengono al nord Europa. In Islanda, prima di costruire un’abitazione o una strada è necessario chiedere l’intercessione degli Elfi. In caso contrario, il popolo nascosto, protesta danneggiando i macchinari o facendo ammalare le persone. Per richiedere questa speciale autorizzazione, sono necessarie persone che ricevono il dono di comunicare con gli elfi oppure, come nel caso di una cittadina islandese, questo compito è stato assegnato a tre membri del consiglio comunale. Sempre nel nord Europa ma questa volta in Irlanda, esistono invece cartelli stradali che avvisano di fare attenzione per “l’attraversamento di folletti”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Festival
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Prince
 
105 2k & More!
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 InDaKlubb
 
105 Dance 90
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Classics
 
105 Story
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Zoo Radio
 

Playlist tutte