Pete Doherty: vernissage di sangue a Londra

Un'opera di Pete Doherty
Imprevedibile Pete Doherty. Il frontman dei Babyshambles, balzato agli onori della cronaca planetaria per le dipendenze da droghe, alcol e psicofarmaci, e per le numerose prodezze condivise con la fidanzata Kate Moss, ha trovato il proprio mecenate. Si chiama Robin Barton, ed è il curatore della galleria d’arte londinese Bankrobber, la prima ad allestire un “vernissage” con le opere del rocker. Niente a che vedere con le allucinazioni visive di Marilyn Manson o con i candidi disegni di Michael Jackson: il buon Pete, ben consapevole di aver scioccato, e perché stuzzicato (!), pubblico e media schizzando il proprio sangue sulla cinepresa di una troupe che lo stava riprendendo, ha realizzato delle opere davvero originali. Autoritratti, crocifissi e altre inquietanti rappresentazioni, tutti dipinti con il sangue.

“Il suo uso del sangue”, ha dichiarato Barton, “si presta perfettamente a esplorare la straordinaria intensità personale e fisica che così bene caratterizza la vita di Peter e il lavoro di un artista nel senso più ampio”. Il prezzo dei quadri? 250 sterline se se desidera la firma a penna, 1200 se il nome di Pete Doherty è scritto col sangue. L’esposizione, che sembra stia attirando più curiosi che critici, resterà aperta per un mese.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 2k & More!
 
105 InDaKlubb
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Zoo Radio
 
Radio Festival
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Hits
 
105 Story
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Prince
 

Podcast tutti

Playlist tutte