"Siamo tornate!": la verità sul ritorno delle Spice Girl

Le Spice Girls durante un'esibizione
“Ciao a tutti! Siamo tornate! Potete crederci!”. Così le Spice Girl si sono rivolte ai fan in occasione della conferenza stampa organizzata a Londra per lanciare il nuovo tour mondiale, nonché l’uscita, alla fine di novembre, di un “Greatest Hits” che potrebbe contenere anche del materiale inedito. Geri ‘Ginger Spice’ Halliwell, Emma ‘Baby Spice’ Bunton, Melanie ‘ Sporty Spice’ Chisholm (detta anche “Mel C”) , Victoria ‘Posh Spice’ Adams in Beckham e Melanie ‘Scary Spice’ Brown (“Mel B”) saranno le protagoniste di un faraonico show organizzato dallo storico manager delle ragazze, il controverso Simon Fuller. Undici date in undici città, salvo imprevisti o, nella migliore delle ipotesi, salvo un’estensione del calendario. Il debutto? Il 7 dicembre a Los Angeles, California, spettacolo al quale seguiranno i concerti a Las Vegas, in Nevada, a New York, a Londra, nella tedesca Colonia, a Madrid, i due appuntamenti in Cina, a Beijing e Hong Kong, quello a Sidney, in Australia, quello a Città del Capo, in Sud Africa, e infine, il 24 gennaio 2008, il gran finale a Buenos Aires, in Argentina.

Stavolta è ufficiale, e gli irriducibili del “girl power”, che in occasione del rifiuto delle Spice di partecipare al Live 8 del 2005 dovettero fare i conti con l’ennesima delusione, possono dormire sonni tranquilli. Le dive di Wannabe sono di nuovo insieme. Ecco qualche dettaglio: le prove dello spettacolo avranno inizio dopo che Baby Spice, attualmente al nono mese della sua prima gravidanza, si sarà rimessa dal parto. La scaletta, ancora in via di definizione, snocciolerà tutte le hit piazzate dalle Spice Girls tra il 1994 e il 2000 nonché i successi solistici di ognuna delle protagoniste. Eccetto Victoria Beckham naturalmente, tanto in vista nel jet-set internazionale quanto invisibile nelle classifiche planetarie. La questione più spinosa, tuttavia, è la qualità delle performance live, specialmente dopo che il tabloid Daily Mail ha insinuato che le voci delle “ragazze speziate” verranno corrette e filtrate in tempo reale da un sofisticato software. La risposta del portavoce delle Spice è categorica: “Loro hanno tutte delle voci meravigliose”. Ottimismo ben riposto, se si considerano le riuscitissime rimpatriate dei Take That e, fatte le distinzioni opportune, dei Duran Duran.

Abilità canore o no, le Spice Girls hanno messo da parte rivalità, antipatie e incomprensioni per ributtarsi nella mischia. E’ vero, con un po’ di malizia si potrebbe pensare che il clamoroso dietro-front trovi una spiegazione nell’incapacità di ciascuna di reggere nel tempo come solista di successo. In fondo - e non è nemmeno questo un particolare trascurabile - nei sei anni di attività di gruppo, Ginger Spice, Mel C, Scary Spice Mel B e Posh Spice vendettero oltre 55 milioni di dischi in tutto il mondo. “Il più grande fenomeno culturale pop dai tempi dei Sex Pistols..”, sentenziò all’epoca il critico britannico David Sinclair.
Insomma l’occasione è ghiotta, per i fan e per le cinque star. Senza contare i presunti “benefit” spifferati alla stampa da sedicenti fonti vicine alla nuova produzione: un jet privato e ben 15 milioni di euro di cachet a testa.
Vero o falso?

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Dance 90
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Vasco
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Festival
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Miami
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Story
 
105 Hits
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 

Playlist tutte