Madonna che contratto! Firma da 120 milioni con il colosso Live Nation

Madonna, 49 anni
E’ ufficiale: Madonna ha firmato un contratto di esclusiva da 120 milioni di dollari, più 18 a titolo di bonus, con il colosso multimediale Live Nation, che per i prossimi dieci anni avrà l’esclusiva sulla carriera musicale della superstar americana. Quattro tour mondiali, tre album – ognuno dei quali comporterà un anticipo di 17 milioni di dollari (!) -, siti internet, Dvd, film e progetti televisivi, purché musicali, e naturalmente tanto merchandise. Si chiude così, eccezion fatta per l’attesissimo seguito di Confessions On The Dance Floor, la partnership durata ben venticinque anni tra Madge e la major discografica Warner Bros, che rimarrà comunque titolare dei diritti di utilizzo di tutto il catalogo della superstar, dal suo debutto nell’inizio degli anni Ottanta a oggi. Prossimo altresì all’estinzione il rapporto tra la cantante e Guy Oseary, suo fedele braccio destro anche nell’avventura Maverick, la prolifica etichetta e casa di produzione cinematografica da lei fondata nel 1992.

“Il paradigma dell’industria musicale è cambiato”, ha spiegato Mrs. Ritchie, “e come artista e donna d’affari, devo cambiare con esso. Per la prima volta nella mia carriera, i canali attraverso i quali la mia musica può arrivare ai miei fan sono illimitati”. Si frega le mani Mr. Michael Rapino, papavero della californiana Live Nation, soddisfatto dell’obbiettivo conseguito e, in particolare, di aver avviato con un nome tanto altisonante la divisione “Artist Nation” del gruppo del quale è alla guida. “Madonna è una vera icona, una pioniera, come artista e in questo business. La nostra partnership sta tracciando una tappa nella storia della musica. Sono entusiasta del fatto che Madonna, che ora è anche un’azionista della nostra compagnia, si è unita a noi per creare un nuovo modello di mercato per la nostra industria..”. Il nuovo album?

Il titolo è top secret come la data di pubblicazione, che verosimilmente sarà fissata all’inizio del prossimo anno. Certa invece è la collaborazione di Madonna con il giovane Justin Timberlake nella veste di co-autore e produttore, affiancato come sempre dal beatmaker Timbaland. Tra gli altri partner del progetto potrebbero esserci il guru electro-dance Felix Da Housecat, gli artisti hiphop Sean Garrett e Swizz Beatz, il popolarissimo Akon, l’eccentrico Mika e il visionario Pharrell Williams, già rodato con la canzone benefica (“Hey You”) lanciata dalla cantante in occasione della recente partecipazione al Live Earth, la staffetta on-stage voluta dall’ex vice presidente americano e neo premio Nobel per la Pace Al Gore. In contemporanea all’uscita del disco, i fan di Madonna metteranno le mani anche su un book fotografico di 256 pagine contenente gli scatti realizzati nel 2006 durante il faraonico Confessions Tour.
Alla faccia della crisi del mercato discografico..

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Radio Festival
 
105 2k & More!
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 InDaKlubb
 
105 Dance 90
 
105 Hits
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Prince
 
Radio Bau & Co
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
XMas Radio
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Vasco
 

Podcast tutti

Playlist tutte