Grammy Awards: forse anche Jackson e Tina Turner alla 50ma edizione

Il grammofono simbolo dei Grammy Awards
10 febbraio, Staples Center, Los Angeles – Il conto alla rovescia della cinquantesima edizione degli Oscar della musica è iniziato. Il nome del presentatore è top-secret, ma quest’anno il celeberrimo galà musicale, il più prestigioso e ambito del mondo, si preannuncia come un evento senza precedenti. In testa alla classifica dei cantanti in nomination, con otto candidature, c’è il polemico rapper KanYe West, seguito, in ben sei categorie, dal collega Jay-Z, dai Foo Fighters, dal fenomeno tutto americano T-Pain, dall’immancabile Justin Timberlake e da Amy Winehouse, che probabilmente non potrà presenziare alla manifestazione a causa dei recenti problemi di salute – e giudiziari (!) – legati alla grave dipendenza da sostanze stupefacenti. Quattro nomination anche a Bruce Springsteen, Tim McGraw, Feist, Ne-Yo, Rihanna e persino ad Akon, popolarissimo Oltreoceano anche grazie alla nuova collaborazione con Michael Jackson nel remix del classico Wanna Be Startin’ Somethin’.
Ed è proprio il re del pop la grande incognita di questa kermesse hollywoodiana. Secondo alcuni infatti, la coincidenza della serata con la pubblicazione del cd/dvd celebrativo del 25mo anniversario di Thriller è foriera dell’apparizione clamorosa che i fan agognano da tempo. Ad accrescere l’aspettativa c’è il messaggio diffuso proprio oggi dall’eccentrico Jacko, che in un video divulgato dal Daily Mirror ha detto: “Sto tornando. E ho qualcosa di veramente speciale per tutti i miei fan”. Si tratta dei nuovi remix, peraltro già emersi dagli abissi di internet? O forse del presunto tour alla 02 Arena di Londra che si dice stia organizzando per la prossima estate? O ancora di una performance allo Staple Center? Lo scopriremo presto, come scopriremo se Tina Turner romperà un silenzio durato sette anni per duettare dal vivo accanto a Beyonce Knowles. A consolarci rimane qualche certezza: la regina dell’hiphop/soul Mary J Blige canterà un gospel insieme alla regina del soul Aretha Franklin, la bellissima Rihanna si farà accompagnare on-stage dai leggendari Time, e i Foo Fighters, affiancati da tre musicisti emergenti scelti grazie a una competizione allestita dall’Academy insieme ai colossi Cbs e YouTube, incendieranno la notte dei Grammy sulle note della hit The Pretender.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Prince
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 
105 Story
 
105 2k & More!
 
105 InDaKlubb
 
XMas Radio
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Festival
 

Playlist tutte