Chi ha ucciso Tupac?

Tupac nella cover del suo greatest hits

E alla fine han dovuto chiedere scusa. Il giornalista ( e premio pulitzer) Chuck Philips e il redattore Marc Duvoisin, dell’edizione on line del Los Angeles Times, avevano raccontato foschi scenari sul famigerato attentato del 1994 in cui perse la vita il grande rapper Tupac Shakur. Mandanti, secondo la ricostruzione del quotidiano, erano stati il manager Jimmy Rosemond e un promoter, identificato come James Sabatino, aspirante artista hip hop. A scatenare il crimine, il desiderio di far colpo sul nemico di Tupac, Sean Diddy Combs, della Bad Boy Records.
Be’, il sito The Smoking Gun ha sbugiardato Philips, rivelando che la storia si basa tutta su documenti fabbricati appositamente e falsificati come file dell’FBI. Sabatino infatti è in carcere per debiti contratti con Combs, e il suo movente di vendetta sembra chiaro. Philips e Duvoisin hanno dunque chiesto scusa pubblicamente sul Los Angeles Times ai lettori e alle persone coinvolte.
Il mistero comunque non è ancora chiarito del tutto: Philips, che lavora da parecchio tempo al caso, aveva infatti parlato con alcuni carcerati che sapevano parecchio dell’assassinio di Shakur. Ma, nel pezzo pubblicato dal giornale, costoro non sono stati neanche lontanamente citati.
Inoltre, il direttore di The Smoking Gun, Bill Bastone, aveva parlato del caso Shakur, di cui è appassionato, proprio a una colazione di lavoro con Philips. Insomma, ancora oggi, a tanti anni di distanza, il caso Tupac continua a proiettare enigmatiche ombre…

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Elisa
 
Radio Bau & Co
 
105 Miami
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Hits
 
Radio Festival
 
105 HipHop & RnB
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Story
 
105 Classics
 

Podcast tutti

Playlist tutte