Figli d'arte: Willow Smith sulle orme di papà Will

Willow Smith, 10 anni, è la terzogenita di Will Smith
Willow Smith, 10 anni, debutta nel pop. E’ la terzogenita di Will Smith e Jada Pinkett, e ha appena firmato un contratto milionario con Jay-Z. Il rapper e produttore americano la lancerà ufficialmente nel music-business a stelle e strisce con il singolo Whip My Hair (Back and Forth), cioè “Scuoto la mia chioma (Avanti e indietro)”, up-tempo “teen-r&b” a metà strada tra lo stile della prima Rihanna e il fenomeno Justin Bibier, entrambi compagni d’etichetta della piccola di casa Smith. Il debutto musicale di Willow, tuttavia, non è il primo lavoro importante della rampolla dell’ex Principe di Bel Air: nel 2007 infatti, a soli 7 anni, fece la sua prima apparizione cinematografica accanto a papà nel blockbuster Io sono leggenda.

Sulle orme di papà, di mamma, e del fratello Jaden. Proprio così, perché se è vero che prima di arrivare ai successi sul grande schermo che lo proiettarono nell’olimpo di Hollywood, cioè Sei gradi di separazione e Indenpendence Day, Will Smith era un fuoriclasse del rap (Nel videoclip della hit “Just the Two of Us” si vedeva il suo primo figlio Christopher III, avuto dal precedente matrimonio con Shree Zampino) arrivato alla recitazione quasi per caso. Fu infatti grazie a un debito con il suo mentore Quincy Jones, che per rifarsi di un investimento sbagliato lo “costrinse” a recitare, che divenne la star della serie Tv che lo rese popolare. Una storia non molto diversa da quella di Jada Pinkett, la sua seconda moglie, che da cantante della rock band Wicked Wisdom è diventata superstar del grande schermo con pellicole come Nutty Professor, il sequel di Matrix e Collateral. Il piccolo Jaden? Lui, oggi 12enne, è già un rapper provetto e un attore affermato, per intenderci, quel fenomeno di pargolo che ha sfondato in tutto il mondo, accanto a papà Will, con il film La ricerca della felicità del nostro Gabriele Muccino e, più recentemente, con il ruolo di protagonista del remake di Karate Kid, colossal per il quale ha registrato anche la colonna sonora.

Willow è come Michael Jackson. Parola di Jay-Z. “Ho sentito il disco prima di sapere che l’aveva registrato una bambina di nove anni”, ha detto il potente consorte di Beyoncé, “Sono stato in Giappone, ho incontrato Willow e la prima cosa che mi ha detto è stata ‘Sono molto nervosa’. E’ stata davvero matura a parlarmi di come si sentiva…Lei ha l’innocenza dei bambini, ma ha anche una visione chiara di chi è e di cosa vuole diventare. Immagino che sia come’era Michael (Jackson) da bambino.. Michael Jackson cominciò a otto anni. Stevie Wonder cominciò a otto anni..”.

Niente scuola, siamo star. Proprio come si conviene a delle celebrità di grosso calibro, i piccoli di casa Pinkett-Smith non sprecano le loro giornate tra i banchi di scuola. “Ho un insegnante privato”, ha confermato Willow, che come il fratello Jaden riceve lezioni a domicilio nella pace della loro faraonica residenza californiana, nei pressi di Malibù. D’altra parte, lo ha detto Will Smith qualche tempo fa, “mi piacerebbe che (Da grande) Jaden facesse l’attore, magari vincerà un Oscar”. La bellissima Willow, invece, “è come Paris Hilton…vuole andare in Tv”. O fare la popstar. In ogni caso papà Will approva, ed è pronto a farsi da parte. Fino al 2012, quando – dopo quattro anni di assenza dagli schermi – tornerà con il terzo episodio della saga Men In Black.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Zoo Radio
 
105 2k & More!
 
105 Hits
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Story
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Dance 90
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Prince
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 InDaKlubb
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 

Playlist tutte