Ilia Darlin, "la Lady Gaga greca"

Ilia Darlin, a nuova rivelazione pop europea
Artista, come si dice, a tutto tondo, la giovane Ilia Darlin, al secolo Ilia Patapi, è la nuova rivelazione pop europea. Di più. Come l’ha definita la stampa internazionale, è “la Lady Gaga europea”. Cantante, autrice, ballerina, modella e attrice, la ragazza si appresta a conquistare – complice il colosso discografico EMI e, perché, Radio 105, che ha appena lanciato il suo singolo “Hit Me” – anche il pubblico italiano. La sua storia, raccontata e celebrata in Grecia con una pellicola biografica trasmessa dal popolare canale televisivo MadTv, è iniziata nella Capitale, Atene, dove Ilia si è formata studiando balletto e diplomandosi al Conservatorio. E se la decisione di dedicarsi anima e corpo al pop è arrivata nel 2000 dopo aver ascoltato la colonna sonora di “The Beach” (Film del premio Oscar Danny Boyle interpretato da Leonardo Di Caprio e musicato da Angelo Badalamenti), l’amore per il grande schermo è scattato dall’ossessione per l’opera di un regista visionario, David Lynch. La prima grande occasione è arrivata nel 2010, con una parte in “Art Theraphy”, film drammatico diretto dal regista greco Nikos Perakis per il quale Ilia ha firmato anche la colonna sonora. Ma è grazie al sound eletctro-pop delle canzoni registrate tra Atene, Los Angeles e Londra, così come alla sua naturale inclinazione per metamorfosi e provocazioni, che Ms. Darlin si è guadagnata il titolo di “Lady Gaga europea”. “Be’”, ha replicato la cantante, “personalmente non penso che abbiamo nulla in comune, a parte il fatto che siamo entrambe dei “prodotti” dei nostri giorni. Penso comunque che sia normale che succeda perché per comprendere qualcosa di nuovo abbiamo bisogno di paragonarlo a qualcos’altro, incasellarlo in una categoria. Lei (Gaga) all’inizio è stata paragonata a Madonna, e ora io vengo paragonata a lei. Comunque, quando la gente vedrà di più di me capirà di che pasta sono fatta”. I suoi modelli di riferimento, spiega la giovane popstar, sono invece figure femminili tanto imponenti e quanto tormentate, prima fra tutti una connazionale entrata nella leggenda, la compianta cantante lirica Maria Callas. “Sono ossessionata dalla Callas”, ha raccontato, “amo il fatto che la chiamassero “La tigre”. Era fiera, sia sul palco che giù dal palco. La sua passione l’ha resa unica.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Festival
 
105 Hits
 
Zoo Radio
 
105 Story
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 2k & More!
 
105 InDaKlubb
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
XMas Radio
 
105 Dance 90
 
Radio Bau & Co
 
105 HipHop & RnB
 

Playlist tutte