Rivoluzione rap: Jay-Z con Obama per sostenere i matrimoni gay

Jay-Z con Obama
Oltreoceano è in atto una vera e propria rivoluzione hiphop. Storicamente omofobica e affatto incline a sostenere cause non proprie della comunità afroamericana, la cultura urban si sta progressivamente plasmando sui cambiamenti della società. Cambiamenti radicali e repentini che gli esponenti più illustri della scena rap a stelle e strisce, ormai considerati delle vere e proprie popstar, sono pronti a raccontare in rima recependo le istanze delle nuove generazioni. Il primo a fare un balzo in avanti sul piano dell’utilità sociale è, come sempre del resto, il potente Jay-Z, rapper, produttore, attore e manager di rango nonché consorte di Beyoncé e grande amico del presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama. “Tu scegli di amare chiunque tu ami”, ha detto Shawn ‘Jay-Z’ Carter in occasione della conferenza stampa di presentazione dell’imminente festival musicale ‘Made in America’, “(Discriminare i gay, ndr) Non è diverso dalla discriminazione contro i neri”. Sul palco c’era anche il sindaco – democratico - di Philadelphia Michael Nutter, che ha idealmente sottoscritto le parole di Jay, a sua volta ispirato dall’amico Obama, protagonista, qualche giorno fa, di una dichiarazione politica di favore incondizionato alla legalità dei matrimoni tra persone dello stesso sesso, dichiarazione che rappresenta un passaggio storico per gli Stati Uniti e, dunque, per il resto del mondo. Lo sanno bene le star di Hollywood e le stelle più luminose del firmamento musicale – da Ricky Martin, che ha lodato Obama, a Will Smith, che ha dichiarato senza indugi che il Presidente “Ha avuto coraggio” – le quali hanno immediatamente appoggiato la mossa di Obama, ribattezzato dalla rivista Newsweek “Il primo presidente gay d’America”. In Italia? Si discute, come sempre, ma nemmeno le recenti dichiarazioni di Bersani sull’opportunità di una “regolazione moderna delle convivenze stabili tra omosessuali” sembrano aver trovato una risposta univoca, se non altro all’interno del Partito Democratico. Che stiano aspettando nuove rime di Fibra e Marracash?

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 2k & More!
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Zoo Radio
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Radio Festival
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 HipHop & RnB
 
105 Story
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Prince
 

Playlist tutte