Adele trionfa con "Skyfall" ai Golden Globe 2013

Per la musica, le statuette più ambite sono andate al tema dell'ultimo episodio della saga di 007 per la Miglior canzone originale e al colossal in 3D "La vita di Pi" per la Miglior colonna sonora.

Adele, 24 anni

Per la musica, le statuette più ambite sono andate al tema dell'ultimo episodio della saga di 007 per la Miglior canzone originale e al colossal in 3D "La vita di Pi" per la Miglior colonna sonora.

E’ una grande responsabilità fare una canzone per Bond, (in passato) l’hanno fatta Paul McCartney e Shirley Bassey”. Sono parole di Adele, la 24enne più celebrata del firmamento musicale internazionale, apparsa domenica 13 febbraio quasi a sorpresa sul tappeto rosso del Beverly Hilton Hotel, Los Angeles, sede della 70esima edizione del galà cinematografico americano che anticipa gli Oscar, quello per l’assegnazione dei Gloden Globe. Il brano della vittoria - la prima per un “Bond-theme” dal lontano 1982, quando Miglior canzone originale era “For Your Eyes Only” di Sheena Easton e l’agente 007 si chiamava Roger Moore - è “Skyfall”, scritto e composto dalla diva britannica con il produttore Paul Epworth.

Ero preoccupata di deludere tutti”, ha confessato la superstar londinese, apparsa radiosa ed elegantissima nel suo rigoroso abito nero, “ma è andata bene e chiunque ama questa canzone”. Ad applaudirla c’erano i big del grande schermo e non solo, dai protagonisti indiscussi di questa edizione, vale a dire Jodie Foster (Premio alla carriera), Ben Affleck (Miglior film e Miglior regia per “Argo”), Daniel Day Lewis (Miglior attore per “Lincoln”) e Anne Hathaway (Miglior attrice non protagonista per “I Miserabili”), all’affascinante James Bond Daniel Craig accompagnato dall’unica vera “Bond-girl” del nuovo 007, la moglie Rachel Weisz, attrice anche lei, e ancora dai coniugi Robbie Williams e Ayda Field al fidanzato - o forse il marito (?) - Simon Konecki, il fortunato ragazzo britannico al quale Adele, il 19 ottobre 2012, ha dato il suo primogenito. Un bimbo dal nome rigorosamente top secret (perché, ha detto la cantante, “è molto personale”) e al quale la giovane artista non riesce a staccarsi nemmeno per un minuto. A lui e a papà Simon Adele ha dedicato questo premio prestigioso, il giusto riconoscimento a una canzone, “Skyfall”, interpretata magistralmente proprio durante la gravidanza con l’accompagnamento di un’orchestra di settanta elementi.

La statuetta per la Miglior colonna sonora è andata invece a Mychael Danna per “La vita di Pi”, il colossal d’animazione diretto da Ang Lee e basato sull’omonimo romanzo di Yann Martel. Musicalmente parlando, un altro potenziale Oscar 2013, proprio come “Skyfall” di Adele. Adele che, una volta guadagnato il palcoscenico e stretto il premio tra le mani, ha esulato: “Non me l’aspettavo.. Grazie davvero per avermi lasciato essere parte del vostro mondo (cinematografico, ndr) per una notte.. Questo è per il mio ragazzo, che mi ha convinto a fare la canzone, e per il mio bellissimo figliolo”. Pochi minuti dopo, sul Twitter ufficiale della cantante è apparsa la frase: “O mio Dio, mi sento come Maryl Streep!

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Classics
 
105 InDaKlubb
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 HipHop & RnB
 
105 Miami
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Story
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 

Playlist tutte