Rihanna: lo farò con Sting e Bruno Mars!

La star delle Barbados potrebbe esibirsi dal vivo con l'ex Police. E sul ritorno di fiamma con il turbolento Chris Brown tuona: "Se è un errore, sarà un mio errore".

Rihanna, Sting e Bruno Mars dovrebbero esibirsi insieme ai prossimi Grammy Awards

La star delle Barbados potrebbe esibirsi dal vivo con l'ex Police. E sul ritorno di fiamma con il turbolento Chris Brown tuona: "Se è un errore, sarà un mio errore".

Rihanna è (anche) rock. Dopo esser stata la “Principessa della Cina” per i Coldplay, la superstar r&b più amata del nuovo millennio potrebbe salire sul palcoscenico dei Grammy Awards, il 10 febbraio allo Staples Center di Los Angeles, California, al fianco di Sting. Sembra infatti che il grande artista britannico, classe 1951, sia stato a sua volta chiamato a esibirsi insieme alla diva delle Barbados e al cantautore hawaiano Bruno Mars sulle note di “Locked Out Of Heaven”, successo planetario osannato da pubblico e critica nonostante la somiglianza evidente con il classico dei Police “Message in a bottle”. Poco male, perché la canzone “incriminata” è andata bene in radio e nei negozi di dischi, specialmente digitali, tanto da esser riproposta dal vivo in occasione della cerimonia degli Oscar della musica, e forse, segno dei tempi, anche grazie all’effetto “déjà-vu” favorito da quella piccola grande analogia con un brano culto del leggendario trio londinese. Sta di fatto che alla lista dei perfomer (Black Keys, Alicia Keys, Justin Timberlake, il fenomeno hiphop Frank Ocean, i Maroon 5 e gli inglesi Mumford & Sos) già confermati per la lunga notte dei Grammy presentata dalla strana coppia formata dal rapper e attore LL Cool J e dalla popstar Taylor Swift, potrebbero aggiungersi Rihanna, Sting e Bruno Mars, un autentico trio delle meraviglie.

In platea, invece, ci sarà senza dubbio il turbolento Chris Brown, tornato ufficialmente nelle grazie di Rihanna nonostante qualche anno fa, proprio alla vigilia dei Grammy Awards, l’abbia picchiata selvaggiamente mandandola al pronto soccorso con il volto tumefatto. Un capitolo chiuso, se non altro per lei, Rihanna, che nella recente intervista rilasciata per l’articolo di copertina - abbinato a un nuovo bollente servizio fotografico firmato Terry Richardson (!) - dell’edizione americana del magazine Rolling Stone, ha tuonato: “Ho deciso che per me era più importante essere felice piuttosto che dare ascolto all’opinione di chiunque. E se sto commettendo un errore, sarà un errore mio”. Ancora innamorata? Sì, se si osservano le foto scattate ai due dai paparazzi negli ultimi mesi, e sì, se le parole del duetto con Brown (“Nobody's Business”) inserito nel nuovo album di Rihanna corrispondono al vero. Resta il fatto che Chris, attualmente al lavoro sul nuovo album, dovrà presto rispondere delle lesioni provocate durante una rissa in un locale di New York all’ex fidanzato dell’attrice Eva Longoria, il campione di basket Tony Parker. Campione che, memore della condanna penale e civile inflitta a Brown dopo l’aggressione a Rihanna, e aggiornatissimo sulla recente scazzottata tra il giovane divo r&b e il rivale Frank Ocean, ha deciso di chiedergli un risarcimento di danni di 20 milioni di dollari tondi tondi. Una grana a sei zeri, la prima, nella nuova liason tra Chris e Rihanna. Se son rose..

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Elisa
 
105 Hits
 
105 InDaKlubb
 
105 Dance 90
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 2k & More!
 
Radio Festival
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Webradio 105 Rap Italia
 

Podcast tutti

Playlist tutte