Rihanna, sei preziosa come una porcellana: le scuse di Chris Brown

Il rapper ammette di aver sbagliato a picchiare la popstar. E annuncia la pubblicazione di un nuovo album

Rihanna e Chris Brown, rispettivamente 25 e 24 anni.

Il rapper ammette di aver sbagliato a picchiare la popstar. E annuncia la pubblicazione di un nuovo album

Chris Brown è più maturo: lo dichiara lui stesso, intervistato nel corso del Ryan Seacrest Show, programma in onda sull’emittente USA KIIS-FM. Il rapper si scusa con Rihanna (che picchiò a sangue nel 2009, appena prima della cerimonia dei Grammy Awards), e ammette di aver avuto un comportamento infantile (tra le sue “bravate” una rissa al bar col il musicista Drake, uno scontro con Frank Ocean, il lancio di una sedia durante il programma Good Morning America, solo per citarne alcune delle ultime). «Ora che sto crescendo, e cercando di maturare sotto gli occhi di tutti, devo concentrarmi sul fare le cose giuste e avere un atteggiamento più conciliante.  Quando avevo 18, 19 anni, pensavo che se ero in grado di scrivere e produrre canzoni, ero anche in grado di fare le scelte giuste» ha confessato Chris. «Ma ora capisco. Da giovane, è vero, ero arrogante, una vera testa calda. Ciascuno ha il suo carattere, ma io non sapevo come controllarmi perché mi sembrava di avere il mondo nelle mie mani» ha continuato il rapper, che ammette di avere avuto un pessimo comportamento nei confronti di Rihanna: «Ho cercato di fare del mio meglio per essere un uomo migliore, da quell’incidente in poi, per mostrarle quanto fossi dispiaciuto e pieno di rimorsi per quel che le avevo fatto. Quel periodo è stato probabilmente il peggiore della mia vita, e lei è una persona fantastica e le sarò eternamente grato».

Ancora oggi, Chris non è sicuro che Rihanna l’abbia davvero perdonato (anche se sembrerebbe proprio di sì, visto che continua a frequentarlo). Ma proprio per la star delle Barbados il rapper ha scritto una canzone che dovrebbe apparire nel suo nuovo album: «Ho scritto una canzone per lei, “Put it up”, l’abbiamo creata insieme. Non so ancora se sarà sul mio album, ma è molto probabile». Eh sì, perché l’intervista a cuore aperto è l’occasione per lanciare il nuovo disco, intitolato “X” e in uscita a fine estate 2013 o all’inizio dell’autunno. Il primo singolo, “Fine China”, il cui video è in uscita il 1 aprile, recita “I’m not dangerous”, non sono pericoloso. E sembra ancora una richiesta di scuse a Rihanna, visto che il testo recita “è vero, non sono pericoloso, se tu sei mia, sarò generoso. Tu sei insostituibile, da collezione, come una porcellana preziosa”.

Al proposito Chris aggiunge: «la canzone parla di come una donna possa essere delicata, inestimabile e splendida». Il rapper ha lavorato al disco con Timbaland e Danja, e Kendrick Lamar ha un cameo. Nelle intenzioni di Chris, il disco è un omaggio a Quincy Jones, Michael Jackson, Sam Cooke, Stevie Wonder.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 InDaKlubb
 
105 Classics
 
Zoo Radio
 
105 Hits
 
105 Dance 90
 
105 Story
 
105 HipHop & RnB
 
Webradio 105 Rap Italia
 

Podcast tutti

Playlist tutte