Shakira citata in giudizio dall'ex fidanzato Antonio de la Rúa

Figlio del controverso ex Presidente argentino, l'uomo pretende un maxi risarcimento dalla cantante per aver contribuito alla sua ascesa nel music-biz e per aver ispirato hit come "Hips Don't Lie".

Shakira e il suo ex Antonio de la Rúa

Figlio del controverso ex Presidente argentino, l'uomo pretende un maxi risarcimento dalla cantante per aver contribuito alla sua ascesa nel music-biz e per aver ispirato hit come "Hips Don't Lie".

La cifra esatta non è ufficiale, ma è pur sempre astronomica. C’è chi parla di 190 milioni di dollari, chi di 250, e chi, come la ABC e il sito del magazine NME, di 100 milioni di dollari tondi tondi, pretesa, questa, avanzata dinnanzi alla Corte Suprema di New York dal figlio del controverso ex Presidente argentino Fernando de la Rúa nei confronti di Shakira, sua ex fidanzata dal 2000 alla fine del 2010. Antonio de la Rúa, è questo il nome dell’uomo, oggi disoccupato, sostiene di non aver ricevuto ciò che gli spetta per aver contribuito all’ascesa della cantante colombiana, e in particolare perché, recita il documento ufficiale, il successo di Shakira non sarebbe frutto di una fortunata congiuntura astrale, ma il risultato della “combinazione del talento di de la Rúa negli affari e nel marketing combinato con il talento, la bellezza e il sex appeal della sua controparte (Shakira, ndr)”.

Senza contare il contributo vantato dal manager argentino in diversi progetti piuttosto remunerativi della sua ex, come il lancio di un profumo diventato molto popolare tra le giovanissime al punto da fruttare diversi milioni di dollari l’anno, o il contratto stellare siglato con una compagnia telefonica spagnola, o ancora come l’accordo del valore di diverse centinaia di milioni di euro con il colosso Live Nation. Di più. Sempre secondo Antonio de la Rúa, Shakira mentì quando, l’indomani della loro separazione promise pubblicamente di non voler interrompere anche i rapporti professionali con il suo ex. La cantante, continua l’atto ufficiale di citazione in giudizio, cominciò immediatamente a evitare di “parlare direttamente con de la Rua (..), istruendo il proprio avvocato di riferirgli che era stato ‘terminato’. Da quel giorno in poi, Mebarak (Shakira Isabel Mebarak Ripoll è il vero nome della cantante, ndr) adottò la strategia di cercare di ‘riscrivere la storia’, anche negando l’esistenza di una ‘partership’, disprezzando il contributo di de la Rúa e alterando il passato”.

Insomma, una montagna di accuse per giustificare una pretesa economica più esosa di quella che avanzò - e ottenne (!) - un altro “ex” eccellente della scena pop planetaria, il secondo marito di Janet Jackson René Elizondo, che dal divorzio con la famigerata sorellina del re del pop, adducendo proprio il suo contributo alla di lei ascesa, guadagnò una montagna di “verdoni”. Poco importa se entrambi venivano regolarmente pagati per le loro prestazioni professionali, nel caso di de la Rúa con una generosa percentuale sui profitti che oscillava tra il 15 e il 20 percento. Ma che importa. Shakira oggi è una donna felice al fianco del difensore del Barcellona Gerard Piqué, il suo nuovo amore, e del loro primogenito nato alla fine di gennaio, il piccolo Milan.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Story
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Festival
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Miami
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Vasco
 
Zoo Radio
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Dance 90
 
Radio Bau & Co
 
105 Hits
 

Playlist tutte