Jaden Smith: "Papà, a 15 anni andrò a vivere da solo!"

Sette anni dopo "La ricerca della felicità", Will Smith e il suo secondo figlio, oggi 14enne, lanciano il nuovo colossal "After Earth", nelle sale italiane dal 7 giugno. Nel cast anche la figlia di Lenny Kravitz.

Jaden Smith in compagnia del papà Will

Sette anni dopo "La ricerca della felicità", Will Smith e il suo secondo figlio, oggi 14enne, lanciano il nuovo colossal "After Earth", nelle sale italiane dal 7 giugno. Nel cast anche la figlia di Lenny Kravitz.

Piccole star crescono. E se ne vanno di casa. Niente a che vedere con le brutte storie familiari che hanno scandito la storia di Hollywood, dalle violenze che l’icona Joan Crawford inflisse alla figlia e che ispirarono il film biografico “Mammina Cara” all’emancipazione precoce – all’inizio degli anni Novanta - dell’ex enfant prodige Macaulay Culkin da genitori troppo interessati al suo patrimonio: Jaden Smith, 15 anni l’8 luglio, un talento eclettico che spazia dalla recitazione all’arte del rap e due genitori che rispondono ai nomi di Will Smith e Jada Pinkett, ha deciso che è arrivato il momento di andare a vivere da solo. Giusto il tempo di festeggiare in famiglia il compleanno e di portare a compimento la promozione del suo nuovo film, il secondo al fianco di papà Will dopo “La ricerca della felicità”, diretto nel 2006 dal nostro Gabriele Muccino. Lo ha rivelato Smith-senior in persona, confermando l’intenzione del figlio di andarsene di casa. Strano per una consumata superstar cresciuta con un papà - ex militare - severissimo. Tanto strano da indurre Mr. e Mrs. Smith ad adottare uno stile educativo ben diverso, sia con Jaden che con la sua sorellina Willow, rapper e attrice navigata anche lei (Indimenticabile il suo cameo nel ruolo della figlia dell’impavido Dr. Robert Neville in “Io sono leggenda”) sebbene sia nata soltanto nel 2000. Una delle regole, per esempio, è non punire mai i figli, lasciandoli completamente liberi, salvo vi siano pericoli in agguato, di gestire le proprie vite in completa autonomia. Perché, ha confermato l’attore oggi 44enne, “noi normalmente non crediamo nelle punizioni. Da quando Jaden ha cinque o sei anni - continua - noi ci sediamo e tutto ciò che lui deve fare è riuscire a spiegare perché qualcosa che ha fatto è giusta per lui”. E ciò riguarda qualsiasi aspetto della sua vita, come di quella di sua sorella Willow, dall’alzarsi e andare a scuola al mattino, ai litigi, ai piccoli o grandi capricci, come quando la piccola di casa, esaltata per il successo di classifica del suo album di debutto, decise in totale autonomia di rasare a zero la sua folta e riccia chioma.

“Papà, voglio emanciparmi”. Queste sono le parole rivolte dal 14enne Jaden al suo celebre genitore. “So che se lo faremo”, ha spiegato Will Smith, “lui potrà diventare un minore emancipato, perché lui vuole davvero avere un posto tutto suo”. Chissà che ne direbbe il nonno del ragazzo, il quale, a sentire Will, non gli avrebbe nemmeno permesso di dire una cosa del genere. “Io sono cresciuto con la regola secondo la quale tu non solo non puoi dire la tua opinione ai tuoi genitori, ma nemmeno la puoi avere. Mio padre - ha spiegato l’attore, divertito - mi lascia parlare adesso ”.

Will e Jaden, di nuovo insieme nel film “After Earth”, colossal fantascientifico ambientato nel futuro e diretto da M. Night Shyamalan, già firma del blockbuster “Il sesto senso”, con Bruce Willis. La trama: un millennio dopo la distruzione della Terra, quando gli umani vivono su pianeta Nova Prime, il generale Cyper Raige (Will Smith) e il suo giovane figlio Kitai (Jaden Smith) precipitano nel loro pianeta d’origine, ormai completamente disabitato e ostile. Al ragazzo toccherà portare in salvo il padre, unico altro sopravvissuto – sebbene gravemente ferito - all’incidente. Fatalità, nel cast del film spicca il nome di un’altra figlia d’arte, forse meno nota alla grande audience internazionale sebbene già piuttosto abituata alle cineprese. E’ la 24enne ZoëIsabella Kravitz, figlia di Lenny Kravitz e Lisa Bonet, l’affascinante attrice afroamericana diventata celebre prima nel ruolo di Denise nella serie Tv “I Robinson” e poi con film culto come “Angel Heart – Ascensore per l’inferno” e “Nemico pubblico”. Buon sangue non mente..

 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Bau & Co
 
105 InDaKlubb
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 HipHop & RnB
 
105 Story
 
MUSIC STAR Vasco
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Classics
 
Radio Festival
 
105 Hits
 

Playlist tutte