Bono Vox è Commendatore di Francia

Il leader degli U2 è stato insignito della prestigiosa onorificenza dell'Ordine delle Arti e delle Lettere. Prima di lui spettò a Thomas Eliot, David Bowie, Patti Smith e Bob Dylan.

Bono vox, il leader degli U2

Il leader degli U2 è stato insignito della prestigiosa onorificenza dell'Ordine delle Arti e delle Lettere. Prima di lui spettò a Thomas Eliot, David Bowie, Patti Smith e Bob Dylan.

Bono Vox è Commendatore di Francia. Come fu per Thomas Eliot, e in tempi più recenti per il Duca Bianco David Bowie, Patti Smith e il poeta rock Bob Dylan, anche Paul Hewson, in arte Bono Vox, leader degli U2 nonché paroliere della gran parte del repertorio della super band di Dublino, è stato insignito Oltralpe di un’importante onorificenza, quella di Commendatore dell’Ordine cavalleresco delle Arti e delle Lettere. Il titolo, istituito in Francia nel 1957 e lasciato intatto da de Gaulle, viene conferito soltanto a coloro che nel corso della vita si distinguono “per le loro creazioni in campo artistico o letterario, o per il contributo che essi apportano alla diffusione delle arti e delle lettere in Francia e nel mondo”. E’ stata la ministra della Cultura francese (peraltro di origine italiana) Aurélie Filippetti a condurre la cerimonia di investitura del rocker irlandese e a spiegare che la carica di Commendatore gli è stata assegnata per il ruolo importantissimo che ha avuto e continua ad avere nella musica, ma anche per il suo impegno umanitario, un impegno iniziato nei ruggenti anni Ottanta e via via dedicato a numerose cause, dalla lotta al flagello dell’Aids in Africa alla cancellazione del debito pubblico dei Paesi in via di sviluppo, e ancora dal grave problema della scolarizzazione e della sanità in Etiopia alla salvaguardia delle risorse idriche del pianeta. “Al di là di tutto”, ha detto la ministra Filippetti rivolgendosi alla rockstar, “lei si è dedicato e ha dedicato la sua fama e la sua carriera a una delle più grandi battaglie del nostro tempo. Non per amore della carità in quanto tale, ma per amore della Giustizia". Accompagnato dalla moglie Ali e dalla figlia Jordan, Bono ha risposto: “Questo è un grande onore per me, un onore che in realtà appartiene alla band (Gli U2, ndr). Tutti ascoltano me, ma la musica che facciamo viene da ciascuno di noi. Essendo un irlandese francofilo, uno studioso di tanti grandi artisti e scrittori francesi.. non so davvero come esprimere quando sia speciale per me ricevere dalla Francia un premio per essere un artista. Grazie”. Il nuovo album degli U2? Una bomba, a sentir Bono e soci, che stavolta hanno scelto di affidare la produzione a una star della musica elettronica e delle sue declinazioni più raffinate e apprezzate dal pubblico, Danger Mouse. Il disco sarebbe quasi pronto, e potrebbe arrivare nei negozi entro la fine del 2013, forse già nel mese di novembre. E forse con il titolo “10 Reasons to Exist”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 2k & More!
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Hits
 
105 Dance 90
 
105 Classics
 
Zoo Radio
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Miami
 
105 Story
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 InDaKlubb
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
XMas Radio
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Vasco
 

Playlist tutte