Killers: niente scioglimento, ma una pausa ci vuole

Il batterista Ronnie Vannucci conferma un periodo di riposo per la band di Las Vegas: "Tour estenuante, abbiamo bisogno di un po' di vita 'normale'"

Ronnie Vannucci, il batterista dei The Killers

Il batterista Ronnie Vannucci conferma un periodo di riposo per la band di Las Vegas: "Tour estenuante, abbiamo bisogno di un po' di vita 'normale'"

No allo scioglimento, sì a una pausa. Lo stress ha rischiato di uccidere i Killers. Lo ha rivelato il batterista della band di Las Vegas, Ronnie Vannucci, che all’Hollywood Report ha confermato la volontà della band di prendersi una pausa dopo l’album “Battle born” e soprattutto dopo l’estenuante tour mondiale seguito alla release del disco. Domenica i Killers si esibiranno agli Mtv European Music Awards di Amsterdam, dopodiché si saluteranno per godere di un periodo di riposo. "Credo che ci fermeremo per un po' – ha spiegato Vannucci al magazine statunitense - Ma non credo che ci vorrà una quantità di tempo smisurata prima che ci rimettiamo a suonare. Però è il momento di prenderci una pausa e rilassarci un po'". Niente scioglimento della band, dunque, un’ipotesi paventata qualche settimana fa, dopo che il chitarrista della band Mark Stoermer si era rifiutato di andare a suonare in Cina perché esausto del lungo tour mondiale. “Far parte di questa macchina è sia fisicamente che mentalmente estenuante – aveva spiegato allora Vannucci - Non sappiamo se i Killers sopravviverebbero senza Mark, ma lo speriamo. Ma di sicuro non sarebbero la stessa band".

Progetti paralleli. Ora, però, l’allarme Stoermer sembra rientrato. "Mi pare che tutti non vediamo l'ora di riposarci e goderci un po' una vita normale", ha concluso Vannucci, anche se questa sua ultima frase non corrisponde esattamente a verità, visto che lo stesso batterista approfitterà della pausa dei Killers per gettarsi a capofitto nel suo progetto parallelo, i Big Talk, di cui nel 2014 dovrebbe uscire il secondo album dopo il disco omonimo del 2011. Anche il frontman dei Killers, Brandon Flowers, si darà da fare nei prossimi mesi per sfornare il suo nuovo album solista dopo “Flamingo”, pubblicato nel 2010. In fin dei conti, dunque, i Killers non avevano tanta voglia di riposare: semplicemente, forse, non ce la facevano più a stare tutti insieme.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Festival
 
MUSIC STAR Elisa
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Dance 90
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
105 Hits
 
105 2k & More!
 
105 Story
 
105 InDaKlubb
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 

Podcast tutti

Playlist tutte