Frankie Hi-NRG: "Il rap ha abdicato"

L'Mc si racconta a Reputescion, dal rallentamento della produzione musicale alla politica passando per la deriva degli autori attuali

Frankie Hi-NRG, 44 anni

L'Mc si racconta a Reputescion, dal rallentamento della produzione musicale alla politica passando per la deriva degli autori attuali

Riecco Frankie. In giro per l’Italia causa arte! Frankie Hi-NRG sta portando la street art nelle case degli italiani con un programma su Sky e non si vergogna ad ammettere di essersi allontanato dai palchi e dall’incontro col live. Intervistato da Andrea Scanzi a "Reputescion", il rapper ha raccontato il suo spaccato di vita e la sua involontaria uscita di scena.
 
Lontano dalla musica. "E’ una diretta consegua del mio carattere, più che una scelta ragionata. Non ho mai pensato di restar fermo. E’ capitato così. Tutti i dischi che ho fatto li ho fatti quando avevo voglia di farli, avevo un’urgenza sul fronte della comunicazione. Mi piace cambiare, ho colleghi che invece sono animali da studio. A me piace smettere e iniziare a fare fotografie, a mettermi in gioco in un laboratorio di scrittura" ha detto Frankie.
 
Povero rap italiano. Con uno dei precursori del rap italiano però è stato gioco-forza necessario analizzare il presente e il cammino del movimento di MC dello stivale.
"Mi pare che il rap abbia abdicato a qualunque valenza politica e sociale e si limita a raccontare quello che la gente vuole sentirsi dire. Oggi è un fenomeno mainstream di costume. C’è parecchia fiction. Quando ho iniziato io i rapper raccontavano dall’università i temi della società. La necessità di esprimersi sui temi politici era fondamentale. I primi che si sono emancipati sono stati i Sottotono con "Coccinella", erano visti negativamente proprio perché avevano scelto di usare il rap non per parlare di occupazione o malavita, ma di fatti loro".
 
Nuovi progetti. Ma Frankie parla anche dei suoi progetti: "Nella prima terzina del 2014 uscirà il mio nuovo disco. Sarà più melodico. I tempi per andare a Sanremo sono difficili da definire. Senz’altro non mi metto dei paletti. La conduzione di Fazio, che l’anno scorso ho seguito per Vanity Fair su Twitter, mi è piaciuta. L’idea di essere dentro quello schermo non mi dispiace".
 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Zucchero
 
105 Hits
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Dance 90
 
105 2k & More!
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Zoo Radio
 
105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Ligabue
 

Podcast tutti

Playlist tutte