Muse verso il ventennale, Matthew Bellamy ringrazia Roma

Il frontman della band racconta l’importanza del DVD registrato nella capitale italiana per la conquista degli Usa e per la crescita del gruppo

Matthew Bellamy, il leader dei Muse

Il frontman della band racconta l’importanza del DVD registrato nella capitale italiana per la conquista degli Usa e per la crescita del gruppo

Roma caput mundi. Tra i Muse e la conquista degli Stati Uniti c’è di mezzo Roma. Per il trio rock inglese, con tendenze al prog, che da vent’anni sta sulla cresta dell’onda in Europa, c’era lo scoglio americano da superare e, dopo cinque album e un passaggio live in apertura degli U2, è stata utile anche la serata perfetta dello scorso luglio nella capitale italiana per completare l’opera.
 
Il dvd. Proprio il concerto tenuto davanti a 60mila persone a Roma e ripreso da telecamere ad alta definizione potrebbe dare un’ulteriore spinta alla conquista degli States per Bellamy e compagni con il "Live at Rome Olympic Stadium" (diventato CD-DVD e Blu Ray) che è atteso dalla band come trampolino di lancio per completare la presenza dei Muse sul mercato nordamericano.
 
Effetto Olimpico.
Proprio il frontman dei Muse, Matt Bellamy racconta cosa c’è stato dietro il concerto romano: "A Roma non avevamo mai suonato in un posto più grande di un arena ed eravamo entusiasti al pensiero di tutti questi fan dal Sud Italia e altri posti che convergevano sulla Capitale per venirci a vedere. Penso che il concerto di Roma abbia davvero mostrato un momento di sperimentazione per la musica elettronica, un evento che ha aperto le nostre ‘connessioni’ col pubblico in modi che prima non avevamo fatto: letteralmente uscire oltre il bordo del palcoscenico per toccarli, interagirci".
 
Il futuro. Archiviate le tappe estive, tra cui Roma, il tour adesso è ripreso in Australia: "Sarà la fine di questo tour. Forse però l’anno prossimo potremmo fare un festival negli Stati Uniti e magari uno in Europa. Ma tutto qua. Ci fermeremo a dicembre" spiega Bellamy che parla anche dei nuovi progetti: "La fase di scrittura per il prossimo disco in pratica è iniziata il giorno dopo il concerto a Roma. Sarà una specie di risveglio, una sorta di "mattina successiva", con l’idea che ci sia una reazione del tipo "Che c…? Che c… è successo? È stata una cosa da pazzi".
 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Dance 90
 
105 Story
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Elisa
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Hits
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Vasco
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Miami
 

Playlist tutte