Kesha spinta a perdere peso

La cantante, in riabilitazione per anoressia e bulimia, sarebbe stata spinta dal produttore Dr. Luke

Kesha, 26 anni

La cantante, in riabilitazione per anoressia e bulimia, sarebbe stata spinta dal produttore Dr. Luke

Pressione. Kesha ha deciso finalmente di chiedere aiuto per i suoi problemi legati a disordini alimentari. Ma la sua situazione di salute sembra che sia stata anche condizionata dalle pressioni ricevuta dalle persone che le erano accanto. Addirittura la cantante sarebbe stata incoraggiata da alcuni consiglieri a "spingersi la mano in gola". La popstar è in questo momento in una struttura di riabilitazione per il trattamento per l'anoressia e la bulimia e qualcuno accusa il suo produttore Dr. Luke di  aver fatto pressioni sulla 26enne affinché restasse magra ad ogni costo. Ora sua madre sostiene che anche un altro membro dell’entourage spingeva la figlia a perdere peso anche con metodi molto pericolosi. "Non c'era solo Luke a fare pressione, aveva anche un altro consulente che prima di un meeting con la casa discografica le consigliò di perdere circa 7 kg in 30 giorni. Lui gli disse che non gli importava il metodo, che fosse ficcarsi le dita in gola o prendere droghe illegali, ma doveva perdere peso. Tutti in questo ambiente vomitano, Kesha è stata più volte in bagno a vomitare insieme ad altre celebrità".

La difesa. L'accusa della madre della 26enne cantante, dunque, riguarderebbe l’intera industria musicale che a volte spingerebbe oltre il limite gli artisti. "Chissà cosa le poteva succedere, magari avrebbe potuto avere un attacco di cuore continuando su quello stile di vita". La bella Kesha ha firmato il suo contratto che la lega a Dr. Luke nel 2005, prima di un nuovo accordo con la Rca Records nel 2009. Ed pare proprio che il produttore le abbia messo tanta pressione addosso sin dagli inizi, come spiegato dalla madre Pebe: "Cominciò a fare diete e tanto esercizio fisico, diventando molto magra, ma Luke le disse che non era ancora abbastanza e che aveva bisogno di un allenatore. Dopo un paio di mesi tornò ancora più magra. Mi confessò che aveva anche cominciato a vomitare ed io le ho spiegato che era una cosa molto pericolosa per la sua salute e per la sua voce".

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Festival
 
105 Classics
 
105 Dance 90
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Radio Bau & Co
 
105 Story
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 2k & More!
 
105 InDaKlubb
 
105 Miami
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 HipHop & RnB
 

Podcast tutti

Playlist tutte