Onda K-pop, c'è dell'altro dopo Psy

L'autore del GnamGnam Style, che rappresenterà la Corea del Sud al Forum di Davos, ha aperto la strada ai fenomeni del pop asiatico

Psy, 36 anni

L’autore del GnamGnam Style, che rappresenterà la Corea del Sud al Forum di Davos, ha aperto la strada ai fenomeni del pop asiatico

Il grande boom. Avanti popolo, a ritmo di GnamGnam Style! In principio era Psy, ma ora la schiera di esponenti del K-pop si sta davvero facendo imponente. Dopo aver ipnotizzato il mondo con un ritmo coinvolgente e un balletto folle, il precursore Psy sembra aver infatti figliato una nidiata di stelline del pop sud coreano. Se la boy band che aveva aperto il filone debuttò già nel 2006 (erano i Big Bang), ora l’Asia orientale, e di riflesso tutte le comunità asiatiche all’estero, stanno diffondendo il verbo.
 
Psy ambasciatore della Corea
. Non deve dunque stupire che proprio Psy sarà incaricato di promuovere la Corea al World Economic Forum di Davos. A lui toccherà la performance che aprirà la manifestazione e per lui parla il primo Presidente donna della Corea del Sud Park Geun-hye che, in diverse occasioni, lo ha citato come un caso esemplare di "economia creativa".
 
Universo K-pop.
E allora è giusto esplorarlo questo mondo del K-pop cercando di guardare più in là verso quelli che potrebbero essere i nuovi fenomeni che colonizzeranno il mondo delle playlist, magari passando ancora attraverso Youtube. Da seguire c’è di sicuro Taeyang, cantante dei Bigbang. Il suo brano "Ringa Linga" ha scalato le top ten di 5 paesi: Singapore, Malaysia, Taiwan, Vietnam, e Macao dopo aver spadroneggiato in Corea.
 
Emuli. Al suo fianco c’è poi l’amico e collega G-Dragon, forse il campione assoluto in Corea e il più pagato dei cantanti nazionali. Non mancano gli epigoni anche non coreani. La 21enne indonesiana Jessica Darren è approdata a Seul nel giugno dello scorso anno per prendere lezioni di canto e danza. Ha studiato anche il coreano ovviamente. Ovviamente la K-Pop è anche una macchina per fare soldi anche solo con i click di internet. L’industria discografica coreana ha incassato circa $3.4 miliardi di dollari nella prima metà del 2012 con un aumento del 27.8% rispetto all’anno precedente.
 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Hits
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Prince
 
105 HipHop & RnB
 
105 2k & More!
 
105 Story
 
Zoo Radio
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Elisa
 
Radio Bau & Co
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 InDaKlubb
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Zucchero
 

Podcast tutti

Playlist tutte