Justin Bieber, tracce di marijuana e ansiolitici nelle urine

Il portale TMZ ha pubblicato i risultati del test tossicologico effettuato dal cantante dopo l’arresto per guida in stato di ebbrezza avvenuto a Miami lo scorso 23 gennaio

Justin Bieber, tracce di marijuana e ansiolitici nelle urine

Il portale TMZ ha pubblicato i risultati del test tossicologico effettuato dal cantante dopo l’arresto per guida in stato di ebbrezza avvenuto a Miami lo scorso 23 gennaio

Bieber era "fatto". Stavolta Justin Bieber non se la caverà tanto facilmente. Secondo quanto pubblicato dal sito internet TMZ, l’esame tossicologico al quale il cantante è stato sottoposto dopo l’arresto per guida in stato di ebbrezza lo scorso 23 gennaio ha dato risultati tutt’altro che incoraggianti per lui. Il portale statunitense, infatti, è riuscito ad ottenere l’esito delle analisi condotte dalla Miller School of Medicine della University of Miami, secondo cui Bieber si trovava sotto l’effetto di marijuana e ansiolitici al momento dell’alt della polizia. Alle quattro del mattino il 19enne canadese era stato fermato perché protagonista di una gara di velocità per le vie della città con l’amico Khalil Amir Sharieff a bordo di due auto di grossa cilindrata (una Lamborghini e una Ferrari). Bieber non aveva poi superato l’alcol e il droga test, oltre ad essere stato scoperto in possesso di una licenza di guida scaduta. Dopo aver fatto resistenza all’arresto ed essere stato condotto in cella, Bieber è stato rilasciato su cauzione in attesa della prima udienza del processo, in programma il 14 febbraio. Udienza nella quale verrà reso ufficiale il risultato del test tossicologico.

I risultati. Il rapporto, una cui foto è stata pubblicata da TMZ, afferma che nelle urine di Bieber sono state trovate tracce di Thc, il principio attivo della marijuana, e alprazolam, l’ingrediente chiave di ansiolitici come lo Xanax. Il cantante, invece, è risultato negativo al test per cocaina, metamfetamine e oxycodone, oltre che ad altre sostanze. Il leak pubblicato da TMZ arriva il giorno dopo in cui i legali di Bieber hanno annunciato che dichiareranno in aula la non colpevolezza del loro cliente. Le prove, però, non depongono certamente a suo favore.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Story
 
Zoo Radio
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Hits
 
105 Classics
 
105 2k & More!
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
105 Miami
 

Podcast tutti

Playlist tutte