B.B. King, scuse ai fan dopo un concerto da dimenticare

Ci pensa un portavoce di B.B. King a riportare le scuse del bluesman dopo la performance disastrosa durante un concerto a St. Louis.

B.B. King
Ci pensa un portavoce di B.B. King a riportare le scuse del bluesman dopo la performance disastrosa durante un concerto a St. Louis.

Un B.B. King non indimenticabile.Semplicemente una “bad night”. B.B. King si scusa con i suoi fan e con il pubblico del Peabody Opera House di St. Louis per la performance non indimenticabile offerta nel concerto tenutosi lo scorso 4 aprile. Il celebre bluesman statunitense ha recitato il mea culpa per una serata storta che anche un grande artista come lui può vivere, specie alla sua età: il chitarrista, al secolo Riley B. King, possiede una carta d’identità con su scritto 1925 alla voce data di nascita. Quella sera il leggendario B.B. King semplicemente non riusciva a suonare e, stando a quanto riportato dal “St Louis Post-Dispatch”, ha proposto solo l’esecuzione di “Rock Me Baby” prima di una interminabile versione di 15 minuti di “You Are My Sunshine”, durante la quale B.B. King si è anche distratto a salutare alcuni ospiti e parlare col pubblico. Una performance insomma da dimenticare, con tanti spettatori che hanno lasciato il locale prima della repentina chiusura del concerto con altri tre brani suonati in maniera “approssimativa”.

Le scuse del musicista.Dopo l’evento però B.B. King ha deciso di scusarsi con un comunicato ufficiale diramato da un suo portavoce che ha spiegato (candidamente) come l’incidente di percorso sia imputabile principalmente al fatto che il musicista, quella sera, aveva dimenticato di prendere le sue medicine. “Mr. King soffre di diabete -  spiega il portavoce - e per errore ha dimenticato di assumere le medicine proprio il giorno del concerto. Per farla breve, è stata una serataccia per una delle leggende viventi del blues americano. Mr. King si scusa e chiede umilmente ai suoi fan di comprenderlo”. E forse, dopo 64 anni di concerti (si parla di oltre 15 mila live), si potrebbe anche perdonare una serata storta a un monumento come B.B. King.

 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Miami
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Radio Bau & Co
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Prince
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Story
 
Radio Festival
 
105 InDaKlubb
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Hits
 

Podcast tutti

Playlist tutte