Alice Cooper, successo frenato dall'alcol

Il rocker Alice Cooper, uno degli artisti più controversi della storia del rock, ha rivelato che avrebbe composto album di maggior successo se fosse stato più sobrio nel corso della carriera

Alice Cooper
Il rocker Alice Cooper, uno degli artisti più controversi della storia del rock, ha rivelato che avrebbe composto album di maggior successo se fosse stato più sobrio nel corso della carriera

La rivelazione. Alice Cooper ha dichiarato che avrebbe fatto molti più album di successo se fosse rimasto più sobrio nel corso degli anni. Il rocker, tra i più controversi per i suoi testi e le sue performance live, sostiene che quattro dei suoi lavori non hanno raggiunto il successo sperato a causa della sua dipendenza dall’alcol. La prova è “Trash”, disco di successo del 1989, realizzato quando aveva smesso di bere. Alice Cooper è stato oggetto anche di un documentario, “Super Duper Alice Cooper”, che ripercorre la sua carriera dagli inizi fino al 1980: “Sono arrivato al punto di fare tre o quattro album di fila, che però non hanno portato a nessun risultato – ha dichiarato in un'intervista con Guitar International – I miei veri fan hanno amato anche quei lavori, ma erano molto sperimentali e diversi da ‘Billion Dollar Babies’ e ‘School's Out’, che avevano entrambi conquistato la posizione numero 1, e da ‘Welcome to my nightmare’ che era nella Top 5. Quegli album erano incredibili, poi ho avuto 4 dischi che erano molto nuovi, ma praticamente inesistenti. Ricordo che in quel momento della mia carriera ho pensato che non avrei mai più fatto un album di successo. ‘Trash’ è venuto molto tempo dopo ed ha venduto 5 milioni di copie. Appena sono tornato sobrio tutte le cose sono tornate di nuove al loro posto. Mi ci è voluto parecchio prima di chiedere aiuto e tornare a scrivere un disco di successo”.

Le nuove dipendenze. Alice Cooper ha sostituito la sua dipendenza da alcol con quella per il golf, diventando un giocatore molto bravo e costruendo un’amicizia con il golfista professionista John Daly: “John mi ha detto che non tornerà mai a bere, ma che probabilmente non tornerà neanche a vincere, visto che quando ha vinto due majors beveva. Io gli ho detto che quando ho fatto due dischi da numeri uno, stavo bevendo. Ma che avrei conquistato più dischi di platino senza alcol. Non do nessun merito all'alcol, ho capito che era una cosa che mi stava trattenendo”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 HipHop & RnB
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Classics
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Story
 
105 Hits
 
105 2k & More!
 
105 InDaKlubb
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Zucchero
 

Podcast tutti

Playlist tutte