Miley Cyrus: il twerking l'ha inventato Elvis

In un'intervista alla trasmissione "Sunday night", Miley Cyrus torna a parlare del suo modo di stare sul palco citando Elvis come re anche del twerking

Miley Cyrus
In un'intervista alla trasmissione "Sunday night", Miley Cyrus torna a parlare del suo modo di stare sul palco citando Elvis come re anche del twerking

Un “padre artistico”. Attaccata per le sue provocazioni, criticata per quel suo modo d’esibirsi esplicito e ai limiti del volgare, Miley Cyrus non indietreggia di un passo quando si tratta di parlare del suo stile e del suo approccio nello stare su un palco. Così, nel corso di un'intervista rilasciata a Chris Bath, all’interno della trasmissione televisiva “Sunday night”, la popstar è tornata a parlare dei balletti che propone durante i suoi spettacoli e, ovviamente, dell’ormai celebre “twerking” (lo sculettio che, nel giro di poco tempo, è divenuto il suo cavallo di battaglia). E ovviamente le sue chiacchierate con i media non sono mai troppo istituzionali, tanto che nel bel mezzo del discorso c’è finito anche l’icona Elvis Presley, chiamato in causa dall’interprete di “Wrecking ball” come l’inventore e primo esponente della storia del twerking.

Elvis e il twerking. “Beh, lui non metteva i vestiti che indosso io, ma era sempre sopra le righe ed ha inventato un modo completamente nuovo di muoversi durante le esibizioni dal vivo” ha spiegato Miley Cyrus al suo intervistatore. “Nessuno vorrà ammetterlo, me ne rendo conto, ma lui è stato il primo twerkatore. Elvis era come il sesso. Era un sex symbol ma nessuno avrebbe mai avuto da ridire su questo perché lui non era una ragazza. Ci sono ancora due diversi metri di giudizio quando una cosa viene fatta da un uomo o da una donna e io penso, con i miei atteggiamenti, di fare qualcosa di importante affinché non ci sia più questa disparità” ha poi approfondito la popstar. E se si pensa che i fan di Elvis possano sentirsi offesi dal paragone, forse si sbaglia perché anche Priscilla Presley (moglie del Re del Rock dal 1967 al 1973) aveva qualche mese fa “assolto” l'ex stellina Disney dai suoi peccati di provocazione: “Penso che abbia molto talento. E penso anche che forse Miley sente che debba esprimersi in quel modo, si vede che è la cosa di cui ha bisogno in questo momento. Non posso criticare. Veramente non mi va di criticare perché Elvis attraversò un periodo simile”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Ligabue
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Dance 90
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
105 Story
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Prince
 
105 InDaKlubb
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 2k & More!
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Classics
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Jovanotti
 

Podcast tutti

Playlist tutte