Fedez lancia "Pop-hoolista". E scrive per il M5S.

Nel nuovo disco, anticipato da "Generazione boh", c'è anche "Non sono partito", dedicato al movimento politico di Grillo.

Fedez

Nel nuovo disco, anticipato da "Generazione boh", c'è anche "Non sono partito", dedicato al movimento politico di Grillo.

Fedez lancia “Pop-hoolista”. E scrive per il M5S. Schietto, diretto, spigoloso e senza paura. Fedez lancia il suo nuovo album “Pop-hoolista” e lo presenta così, col sorriso in volto, parole semplici ma dirette, come nei suoi testi, sconfinando senza timore di mostrare le proprie idee, anche in analisi più profonde sulla musica o sulla politica. Il disco che da oggi è in vendita nei negozi contiene tutte le mille sfaccettature del milanese Federico Leonardo Lucia, classe ’89 e una sfrontatezza da vendere. Uno che si definisce “diversamente rapper” ma che non esita dal prestare un suo brano, “Non sono partito”, come inno del Movimento 5 Stelle in occasione del raduno del 10-12 ottobre. “Nella non scelta della politica italiana, la scelta migliore è il M5S, ma non vuol dire che creda ai complotti delle scie chimiche o del controllo mentale come alcuni sostenitori” ha spiegato il cantante. 

Il nuovo album. Insomma, un Fedez lontano miglia dallo stereotipo del rapper sbruffone, tutto donne, auto e collane scintillanti, perché, come precisa lui stesso “ho sempre fatto della semplicità la mia arma”. Anche se tra i rischi principali per uno come lui, c’è quello di confrontarsi con “l’imborghesimento artistico” o con le insidie della tv, con la partecipazione a X Factor: “Però finché non svilisci la tua dignità, va bene. Il problema è che cresci in un ambiente di nicchia dove ti dicono che non devi avere successo”, dice, parlando della scena rap italiana. “Sono cresciuto con band come Green Day o Blink-182 che spazzarono via il pop. Affrontare tematiche sociali fa parte di quella cultura, che io ho traslato in un altro genere”. Il tutto riscontrabile all’interno dell’album, inciso con la collaborazione ai testi di Matteo Grandi e di Fausto Cogliati, Roofio, Dabeatfreakz, Congo Rock e degli australiani Twice as Nice alle basi. Nel disco ci sono collaborazioni con Noemi, Francesca Michielin, Malika Ayane e alla fine proprio Fedez spiega: “Lo definisco un concept album, prendendomi una licenza poetica”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Ligabue
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 2k & More!
 
105 Story
 
MUSIC STAR Prince
 
105 HipHop & RnB
 
105 Miami
 
Radio Bau & Co
 
Zoo Radio
 
105 Classics
 
105 Dance 90
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 

Playlist tutte