Jessie J: sì a videoclip "vietati ai minori"

La giovane popstar britannica appoggia la decisione del governo britannico di tutelare i giovani di 12, 15 e 18 anni dalla visione di contenuti espliciti nei video musicali.

Jessie J
La giovane popstar britannica appoggia la decisione del governo britannico di tutelare i giovani di 12, 15 e 18 anni dalla visione di contenuti espliciti nei video musicali.

Jessie J: sì a videoclip “vietati ai minori”. La cantante di “Price Tag” ha deciso di appoggiare la scelta di aggiungere delle classificazioni in base all'età ai video musicali prima della loro pubblicazione. Questo programma è stato sostenuto anche dalle tre major discografiche del Regno Unitoe del mondo: la Sony, la Universal e la Warner Bros. Lo scopo è quello di riuscire a impedire ai ragazzi più giovani di vedere i video promozionali con contenuti troppo espliciti. A sorpresa anche Jessie J sembra avallare questa decisione nonostante ammette che molti dei suoi video potrebbero finire nel mirino di questa censura. “Io penso che sia un'idea stupenda – ha dichiarato la cantante nel corso di una sua apparizione allo show Newbeat della BBC – Per quanto mi piaccia essere una fonte di ispirazione, sono anche consapevole di essere una donna di 26 anni ed alcuni dei mie i fan non dovrebbero vedere o sentire alcune delle cose che faccio ma del resto ora con Twitter, Instagram e Yotutube è tutto a portata di mano. Quando ero giovane non avrei mai avuto il permesso di ascoltare la “mia” musica come invece fanno alcuni dei miei fan, anche molto giovani”. 

La scelta. Una decisione quella di classificare i video che Jessie J sembra appoggiare pienamente: “Penso che il video di “Price Tag” fosse fantastico ma ci sono alcune canzoni che mi rendo conto sono troppo provocanti. Credo che l'idea di classificare i video è una cosa di cui abbiamo bisogno per riuscire a far ascoltare alle persone le cose giuste. I ragazzi non devono preoccuparsi di crescere troppo in fretta. Ma il controllo deve avvenire anche da parte dei giocatori. Mi auguro che si riesca a trovare una soluzione adatta per tutti”. Le etichette discografiche presenteranno un progetto con una classificazione divisa per tre fasce d'eta: 12, 15 e 18 anni.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Story
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Dance 90
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Zoo Radio
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Elisa
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Webradio 105 Rap Italia
 

Playlist tutte