James Blunt: "You're Beautiful" che noia..

A distanza di dieci anni dal successo clamoroso di "You're Beautiful", James Blant ricorda quel brano come "fastidioso"

James Blunt
A distanza di dieci anni dal successo clamoroso di "You're Beautiful", James Blant ricorda quel brano come "fastidioso"

James Blunt: “You’re Beautiful” che noia.. Da hit-tormentone a “canzone fastidiosa”: è questo il prezzo che James Blunt ha dovuto pagare per uno dei suoi maggiori successi discografici, “You're Beautiful”. Scritta con la collaborazione di Sacha Skarbek e Amanda Ghost per l'album di debutto di Blunt, “Back to Bedlam” del 2004, la canzone fu il terzo singolo estratto dal disco e, già alla sua uscita, schizzò in vetta alle classifiche in ben dieci Paesi diversi, conquistando un Novello Award e una nomination ai Grammy, e finì per essere preda anche di spot pubblicitari.

James ripudia il brano. Ora però, a distanza di dieci anni dalla pubblicazione, è lo stesso James Blunt a parlare dell’effetto noia per “You’re Beautiful”, che nel 2008 fu anche inserita in un sondaggio per individuare le canzoni più fastidiose. “E’ stata alimentata forzatamente nelle gole della gente – spiega lo stesso James Blunt - ed è diventata fastidiosa. Poi la gente inizia ad associare l'artista con quelle parole. La commercializzazione del brano mi ha anche dipinto come una persona.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Zoo Radio
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Story
 
105 Classics
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Radio Bau & Co
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Festival
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 2k & More!
 
105 Hits
 

Playlist tutte