Band Aid: Bob Geldof non accetta le critiche

Il musicista che ha dato il via all'iniziativa per la lotta all'ebola non ha risposto positivamente alle critiche che gli sono arrivate

Bob Geldof
Il musicista che ha dato il via all'iniziativa per la lotta all'ebola non ha risposto positivamente alle critiche che gli sono arrivate

Band Aid: Bob Geldof non accetta le critiche. Anche la solidarietà spesso porta con sé una buona dose di polemiche. Lo sa bene Bob Geldof che ha avuto molte critiche per il suo Band Aid. Il leggendario musicista ha messo insieme tantissimi artisti per la realizzazione di una cover di “Do they know it's christmas?” per contrastare l'avanzata dell'ebola e che ha avuto un riscontro immediato da parte del pubblico, ma anche qualche critica piuttosto consistente. Geldof non ha mostrato nessun aplomb ed ha deciso di invitare i critici “ad andare a quel paese”, giusto per edulcorare un po' le sue dichiarazioni. Tra i critici c'è anche William Pooley, un infermiere che ha contratto l'ebola mentre era a lavoro in Sierra Leone e che da quel momento è ancora ricoverato. Pooley ha criticato la canzone che sembra implicare che gli africani non sappiano che sia arrivato Natale: “E' l'Africa non un altro pianeta. Questo tipo di ignoranza culturale sembra anche un po' razzista, così come la frase “c'è una morte in ogni lacrima” contenuta nel testo che mi sembra un po' eccessiva”.

La risposta. Dopo settimane di critiche e polemiche, Geldof ha deciso di abbandonare il suo aplomb: “E' una canzone pop, forse si deve solo rilassare un po' – prima di prendere di mira gli altri critici – Le persone dovrebbero rendersi conto che si tratta solo di una canzone e non di una tesi di dottorato. E per quanto mi riguarda se ne possono andare a quel paese. Non ho nessun problema a prendere le offese, anzi. Ma forse sono la persona sbagliata con cui prendersela. L'obiettivo di questa iniziativa e di questo progetto è quello di provare ad alleviare il dolore e l'agonia che provano le persone colpite da questa terribile malattia. E se c'è la possibilità di offrire loro una morte dignitosa, allora io sono in prima fila”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Zoo Radio
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Hits
 
105 Classics
 
105 Story
 
Radio Bau & Co
 
105 Dance 90
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 InDaKlubb
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 2k & More!
 

Playlist tutte