Music Biz

Jay Z, Tidal è già in difficoltà

A solo un mese dal lancio il servizio streaming del rapper non centra gli obiettivi sperati

Jay Z

Jay Z, Tidal è già in difficoltà

Jay Z, Tidal è già in difficoltà. Non è la partenza che Jay Z sperava per il suo servizio di streaming. A solo un mese dal lancio l'applicazione lanciata dal rapper statunitense è uscita fuori dalla lista delle Top 700 scaricate negli Stati Uniti. La notizia rappresenta una brutta batosta per Tidal lanciato nello scorso marzo con una pubblicità davvero di primo livello. Ad aiutare Jay Z erano infatti intervenute le star della musica mondiale come Madonna, Chris Martin e Beyoncé. La app, pur avendo il supporto di molti artisti, ha infatti anche avuto critiche molto severe con tanti personaggi del mondo della musica che l'hanno considerata come un sistema per le grandi star di ottenere royalty ancora più alte e non come un modo per riequilibrare i compensi nel mondo della musica.

I problemi. Le difficoltà sono state anche testimoniate dall'addio arrivato la scorsa settimana dell'amministratore delegato della compagnia, una mossa descritta da Tidal come un tentativo di "razionalizzazione". Ma i problemi di Tidal sembrano dare nuovo slancio a Spotify e Pandora che negli Stati Uniti occupano la posizione numero 3 e 4 nelle classifiche delle app più scaricate.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 InDaKlubb
 
Radio Festival
 
105 Hits
 
Zoo Radio
 
105 Classics
 
105 Miami
 
105 Story
 
MUSIC STAR Elisa
 
XMas Radio
 
MUSIC STAR Jovanotti
 

Podcast tutti

Playlist tutte