Music Biz

Amy Winehouse come Cobain e Lennon: parola di Ronson

Il produttore che ha lavorato con lei per "Back to Black" parla dell'eredità lasciata dalla cantante inglese

 Amy Winehouse

Amy Winehouse come Cobain e Lennon: parola di Ronson

Amy Winehouse come Cobain e Lennon: parola di Ronson. Il produttore inglese ha parlato dell'eredità che la Winehouse ha lasciato dopo la sua scomparsa nel luglio del 2011 a soli 17 anni. La cantante inglese è ora il soggetto di un nuovo documentario "Amy: The girl behind the name" che sarà presentato a Cannes alla fine di maggio. E nel corso di un'intervista all'Esquire, Ronson ha suggerito che l'eredità lasciata da Amy possa diventare sempre più grande con il passare del tempo: "Credo che succederà la stessa cosa che è successa con Cobain, Lennon o Tupac e tutte queste leggende del rock. L'eredità di Amy diventerà sempre più grandi. Sarebbe bellissimo se la stessa cosa sarebbe potuta succedere senza la sua morte. Le persone ancora amano la sua musica, anche più di quando lei era in vita. Ma ovviamente la sua scomparsa ha avuto l'effetto di un amplificatore su quello che ha fatto".

Il periodo d'oro. Mark Ronson, ora in vetta alle classifiche con la canzone "Uptown Funk" realizzata in collaborazione con Bruno Mars, ripensa al periodo d'oro nel 2000 quando ha avuto la possibilità di collaborare con Amy e con Lily Allen: "Credo che sia stato un periodo davvero bellissimo e per me ancora di più visto che ho avuto la possibilità di lavorare con due delle cose più interessanti in quel momento. Riuscirono ad attirare l'attenzione di tutto il mondo".

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Zoo Radio
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 InDaKlubb
 
105 Hits
 
105 Dance 90
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Radio Festival
 
105 Story
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 2k & More!
 

Playlist tutte