Music Biz

Jay Z all'attacco dei critici di Tidal

Il rapper ha deciso di fare un "freestyle" nel corso del suo concerto a New York contro chi ha criticato il suo servizio streaming

Jay-Z

Jay Z all'attacco dei critici di Tidal

Jay Z all'attacco dei critici di Tidal. Il rapper ha deciso di dire tutto quello che pensa nel corso di un concerto tenuto a New York. Jay Z se l'è presa praticamente con tutti da Spotify a Beats Music passando per Youtube e addirittura Pharrell Williams, nel tentativo di difendere il suo servizio di streaming Tidal. Il marito di Beyoncè si è lanciato in un freestyle significativo: "In questo momento sono diventato il ragazzo cattivo solo perché ho deciso di non seguire la corrente. Ma del resto non la seguirò mai e non lascerò nessuno prendere il sopravvento sulla nostra musica. La questione Tidal è tutta incentrata sulla musica. Vogliamo preservarla. Non lasceremo ad altri il controllo della nostra musica e non gli lasceremo fare quello che vogliono. Non prendo assegno voglio solo il rispetto. Pharrell mi ha detto di andare su una scommessa sicura. Iovine mi ha offerto una rete di salvataggio. Ma sapete che quando lavoro non sono il vostro schiavo?". La battaglia dello streaming sembra continuata a durare e ad imperversare e Jay Z non vuole essere lasciato indietro.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Vasco
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Dance 90
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Radio Bau & Co
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Story
 
105 Miami
 

Podcast tutti

Playlist tutte