Music Biz

Azealia Banks contro gli australiani

La cantante si è letteralmente scagliata contro il pubblico che ha definito "terribile e violento"

Azealia Banks

Azealia Banks contro gli australiani

Azealia Banks contro gli australiani. La rapper statunitense ha definito il pubblico australiano "violento e terribile". La cantante di "212", che si è esibita al Grass Festival nella giornata di domenica, ha risposto in maniera piuttosto stizzita ad un tweet del presentatore radio Paul Brown che si era complimentato con lei con un po' di ironia per "aver completato il mio concerto in Australia". Azealia che di certo non è una che le manda a dire ha deciso di rispondere a modo suo sostenendo che gli australiani "sono un pubblico terribile per cui esibirsi perché sono violenti e belligeranti". Un duro confronto su Twitter da cui però la rapper australiana sembra uscire decisamente sconfitta: "A dire tutta la verità voi siete un pubblico terribile per cui cantare perché siete dei violenti. Ed io non ho intenzione di mettere a rischio la mia incolumità. Sarei andata via dal palco se qualcuno mi avesse lanciato qualcosa", ha scritto la cantante facendo riferimento ad un concerto del 2013 a Sydney in cui fermò l'esibizione dopo che sul palco erano arrivate delle lattine.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
105 InDaKlubb
 
105 Story
 
105 Hits
 
105 HipHop & RnB
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Bau & Co
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Prince
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Classics
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Radio Festival
 

Playlist tutte