Music Biz

Azealia Banks contro l'Inghilterra "razzista"

La "velenosa" rapper statunitense critica il divieto a Tyler The Creator di entrare nel paese

Azealia Banks

Azealia Banks contro l'Inghilterra "razzista"

Azealia Banks contro l'Inghilterra "razzista". Ancora una volta la rapper statunitense è pronta a dire la sua e lo fa senza peli sulla lingua. Il caso della settimana scorsa in Inghillterra è stato il divieto di entrare nel paese al rapper Tyler The Creator, che ha dovuto rinunciare alla sua presenza al Reading and Leeds Festival. Gli ufficiali inglesi infatti non gli hanno permesso di entrare nel paese a causa di una "condotta contro il bene pubblico", e il politico Theresa May ha detto che i testi omofobi di Tyler avrebbero incoraggiato la violenza e alimentato l'odio. In difesa del collega arriva però Azealia Banks che parla di razzismo ed ipocrisia: "Se il Regno Unito vieta l'ingresso a Tyler The Creator per alcuni vecchi testi contro le donne avrebbero dovuto bannare anche Eminem?. Ma so che è giusto così. Eminem è bianco e quindi ha ottenuto la cortesia di essere perdonato di fronte agli occhi del pubblico. Tyler è un nere che non sarebbe in grado di fare male nessuno. E non permettergli di entrare in Inghilterra penso che sia stato profondamente ingiusto. Forse bisognerebbe essere più coerenti con la propria indignazione".

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Festival
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 HipHop & RnB
 
105 Story
 
Radio Bau & Co
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Miami
 
105 2k & More!
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Prince
 

Podcast tutti

Playlist tutte