Music Biz

Will Smith: “Il deficit dell’attenzione non vale se sei Adele”

L’attore e cantante americano pensa che il modo in cui si ascolta la musica è cambiato totalmente e che è sempre più difficile ascoltare un album per intero

Will Smith

Will Smith: “Il deficit dell’attenzione non vale se sei Adele”

Will Smith: “Il deficit dell’attenzione non vale se sei Adele”. L’attore di Io Sono Leggenda, è uno dei milioni di fan della cantante di “Hello” e parlando alla rivista Billboard ha detto di amare “25” in modo particolare e ha lasciato intendere di star lavorando su nuova musica in collaborazione con Jazzy Jeff. Ha spiegato: “Ho alcune canzoni pronte, ma non so se farò un album. Sto cercando un modo creativo e originale per pubblicare questo nuovo materiale. Il modo in cui si ascolta musica e la si produce è cambiato. Guardo i miei figli e me ne rendo sempre più conto. Il deficit dell’attenzione è dilagante e se non sei Adele nessuno ascolta 12 o 14 canzoni di seguito”.

Musica e schizofrenia. Intanto l’attore americano è sempre impegnato con il cinema per il film Concussion in cui darà voce a Bennet Omalu, un patologo forense che riuscì a capire il legame tra i giocatori dell’NFL e  i traumi cerebrali degenerativi causati da anni di colpi alla scatola cranica.  Ha spiegato: “Sono arrivato al punto che ci sono cose che voglio fare e che devo fare. Amo da morire la musica, ma adesso penso di essere diventato un po’ schizofrenico a causa della parte che ho avuto per questo nuovo film”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Story
 
Radio Festival
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Dance 90
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Zoo Radio
 
105 Hits
 
Radio Bau & Co
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 

Playlist tutte