Music Biz

Louis Tomlinson evita il tribunale per un pelo

Prima di cominciare una battaglia per la custodia legale del bambino, il cantante inglese ha patteggiato con la sua ex per le spese e le visite familiari

Louis Tomlinson

Louis Tomlinson evita il tribunale per un pelo

Louis Tomlinson  evita il tribunale per un pelo. Il cantante di “Drag Me Down” si stava preparando per andare in tribunale e fronteggiare la madre di suo figlio, Briana Jungwirth, la quale avrebbe limitato al padre di Freddie Reign la possibilità di vedere il figlio se gli aiuti finanziari non fossero aumentati. Gli avvocati del cantante inglese avevano  chiesto al giudice di stabilire formalmente la paternità del cantante in modo tale da poter intentare una causa, ma ore prima della sentenza, gli ex hanno raggiunto un accordo, evitando così di andare in tribunale.

Accordo. Secondo l’accordo stipulato tra i due, Louis Tomlinson potrà visitare il figlio per diverse ore la settimana e in più avrà il dovere di pagare per le spese del bambino, che ovviamente varieranno da settimana a settimana. La battaglia è scoppiata alcuni giorni dopo che il cantante di “Perfect” è volato nel Regno Unito per partecipare ai Brit Awards insieme a Liam Payne.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Story
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Dance 90
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Classics
 
105 InDaKlubb
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 HipHop & RnB
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Vasco
 

Playlist tutte