Music Biz

Jess Glynne: “La mia sessualità non è un affare di stato”

La cantante inglese insiste nel dire che la sua famiglia non ha nessun problema ad accettare la sua bisessualità

Jess Glynne

Jess Glynne: “La mia sessualità non è un affare di stato”

Jess Glynne: “La mia sessualità non è un affare di stato”. La cantante di “Hold My Hand” riesce ad avere relazioni sia con donne che con uomini e ha rivelato la sua bisessualità quando ha spiegato che la fine di una sua relazione con un’altra donna le ha permesso di trovare l’ispirazione per creare i brani dell’album “I Cry When I Laugh”.

Niente etichette. Ma nonostante questo, la cantante 26enne non vuol etichettare la sua vita sessuale e pensa che nemmeno gli altri dovrebbero farlo. Ha spiegato alla rivista Faboulous: “Per me non è nemmeno una cosa e non credo che sia un affare di stato. Alla gente non interessa sul serio e nemmeno a me. I miei amici e i miei parenti accettano tranquillamente il modo in cui gestisco i miei rapporti, per loro non vi è differenza”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
XMas Radio
 
105 Story
 
105 Classics
 
105 Miami
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
105 Hits
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Prince
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 InDaKlubb
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Zoo Radio
 

Playlist tutte