Music Biz

Kesha: il tribunale rigetta il suo ricorso contro la Sony

Il giudice ha stabilito che la cantante non è mai stata "schiava" della casa discografica

Kesha: il tribunale rigetta il suo ricorso contro la Sony

Kesha: il tribunale rigetta il suo ricorso contro la Sony. Ancora una sconfitta in tribunale per la cantante di "Tik Tok" che aveva deciso di ricorrere all'appello dopo la prima sentenza sfavorevole. Ma il giudice Shirley Kornreich della Suprema Corte di New York, ha respinto le sue dichiarazioni nelle quali la cantante sosteneva anche di essere vittime di un "crimine d'odio" verso le donne. Il giudice ha spiegato così la sua decisione: "Sebbene le azioni attribuite a Dr. Luke siano avvenute nei confronti di Kesha, che è una donna, le sue dichiarazioni non rendono automatico che Luke avesse dell'odio nei confronti delle donne a causa dei suoi supposti comportamenti violenti verso Kesha. Non tutti gli strupri sono motivati dall'odio nei confronti delle donne".

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Hits
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Prince
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Festival
 
105 InDaKlubb
 
105 2k & More!
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Story
 

Playlist tutte