Music Biz

Lenny Kravitz: “Prince mi ha fatto lavorare per due giorni di fila”

Il cantante americano ricorda come è stato lavorare con la popstar appena scomparsa: una delle esperienze più stancanti della sua vita

Lenny Kravitz: “Prince mi ha fatto lavorare per due giorni di fila”

Lenny Kravitz: “Prince mi ha fatto lavorare per due giorni di fila”. Il cantante di “Fly Away” ha subito pagato gli omaggi al cantante di “Purple Rain” morto il 21 aprile scorso, soprattutto per il legame d’amicizia che condividevano da lungo tempo e che ha portato spesso i due artisti a lavorare insieme. Parlando alla rivista Rolling Stone, il cantante di “Again” ha raccontato di come con Prince si è trovato a lavorare ininterrottamente per più di 48 ore.

Musica, musica, musica. Ha detto: “Ero a Paisley Park a Minneapolis e cercavo Prince. Quando l’ho trovato abbiamo cominciato a lavorare insieme. Ad un certo punto ricordo che gli chiesi che ore fossero e lui mi rispose “Non lo so” e continuammo a suonare. Così, senza mai fermarci. Passarono due giorni. Mi ha tenuto sveglio per tutto il tempo. Mi sembrava di svenire ad un certo punto. Quando stavo per addormentarmi, lui si avvicina e mi dice di continuare… Io non ho potuto dire di no”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Festival
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Dance 90
 
105 Story
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Classics
 
105 2k & More!
 
105 InDaKlubb
 
Zoo Radio
 
105 Hits
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Bau & Co
 

Playlist tutte