Music Biz

Chris Brown espulso da un jet privato per aver fumato marijuana

Secondo quanto riportato, il cantante americano avrebbe ancora una volta disobbedito alle regole del vivere civile

Chris Brown espulso da un jet privato per aver fumato marijuana

Chris Brown espulso da un jet privato per aver fumato marijuana. Secondo quanto riportato da TMZ.com, la polizia è stata chiamata al Signature Aviation dell’aeroporto internazionale di Miami, perché il cantante di “Loyal” avrebbe fumato della marijuana su un jet privato. Il pilota dell’aereo ha avvisato il cantante 27enne e il suo team di non fumare sul velivolo, ma il divieto è stato sistematicamente ignorato. Una volta arrivata la polizia, gli agenti si sono accorti dell’odore inconfondibile dell’erba e hanno chiesto ai passeggeri di lasciare il jet. Nessuno è stato arrestato.

Illegale. In California non è ancora legale fumare marijuana sebbene la coltivazione di questa pianta in questo stato sia più grande che altrove, inclusi quegli stati dove l’utilizzo di droghe a scopo ricreativo è stato ratificato dalla legge, come in Colorado e in Oregon.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Radio Bau & Co
 
105 2k & More!
 
105 Hits
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Miami
 
105 Story
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Dance 90
 
Zoo Radio
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 InDaKlubb
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue
 

Podcast tutti

Playlist tutte