Music Biz

Leonard Cohen, il manager rivela: "E' morto nel sonno"

A distanza di qualche giorno dalla scomparsa del cantautore, Robert Kory rivela le circostanze della sua morte.

Leonard Cohen, il manager rivela: "E' morto nel sonno"

Leonard Cohen è morto nel sonno nella sua casa di Los Angeles. A rivelarlo, a distanza di qualche giorno dalla notizia della sua morte, è stato il suo manager. Il cantautore canadese è scomparso lo scorso 7 novembre all'età di 82 anni. La notizia era stata annunciata attraverso la sua pagina ufficiale Facebook senza però spiegazioni sulle cause.

Ora è il manager Robert Kory a fornire qualche dettaglio: "Leonard Cohen è morto nel sonno dopo una caduta avvenuta nel cuore della notte. La morte è stata istantanea, inattesa e serena".

Qualche giorno fa era stato invece il figlio Adam a rivelare che i funerali si sarebbero tenuti nella sua città natale, a Montreal: "Mia sorella ed io abbiamo deciso di dare sepoltura a mio padre a Montreal. Al funerali erano presenti solo i membri più stretti della famiglia e i suoi amici di una vita. Mio padre è stato sepolto in una cassa di pino vicino a sua madre e a suo padre, rispettando le sue volontà".

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Festival
 
105 2k & More!
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 InDaKlubb
 
105 HipHop & RnB
 
XMas Radio
 
Zoo Radio
 
105 Story
 
Radio Bau & Co
 
105 Classics
 
105 Miami
 

Podcast tutti

Playlist tutte