Music Biz

Nuovo lutto nel pop, è morto George Michael

“Si è spento serenamente nella sua casa”: il grande artista britannico stroncato da “un’insufficienza cardiaca” a 53 anni. Inutili i soccorsi.

Morto George Michael, il 2016 anno orribile della musica

George Michael

George Michael è morto. Aveva 53 anni. E’ stato il suo ultimo Natale, “Last Christmas", come recita il titolo di uno dei brani culto degli Wham!, ancora oggi, a 31 anni dalla pubblicazione, uno dei classici pop natalizi più ascoltati a Natale in ogni angolo del pianeta. Se ne è andato improvvisamente, nel pomeriggio di 25 dicembre, stroncato a soli 53 anni da una “insufficienza cardiaca” nella sua casa a Goring-on-Thames, nell’Oxfordshire. “Eʼ con grande tristezza che confermiamo che il nostro amato figlio, fratello e amico George si è spento serenamente nella sua casa", ha detto Michael Lippman, portavoce dell’artista. 

Il pop perde un’altra delle sue icone. Ennesima “vittima” di questo infausto 2016, e artista leggendario che va ad allungare la lista dei giganti della musica pop che ci hanno lasciato in questi anni, da Michael Jackson a Prince e da Whitney Houston a David Bowie, George Michael, oltre 100 milioni di dischi venduti in quasi 35 anni di carriera, è stato e sarà ricordato per le sue canzoni senza tempo e il suo incredibile talento compositivo ed espressivo, ma anche come il sex symbol che un giorno, nel 1988, quando era all’apice della carriera, ammise davanti agli occhi del mondo di essere gay cambiando per sempre la percezione dei media e del grande pubblico internazionale nei confronti della comunità LGBT e dello star system. 

I problemi di salute di George Michael sono iniziati 5 anni fa, quando il cantante fu costretto a rimandare una serie di concerti dopo un ricovero in ospedale per una polmonite. Al suo rientro a casa, raccontò in lacrime di essere stato a un passo dalla morte. Nel 2014 dovette sottoporsi a una lunga disintossicazione per la sua dipendenza da alcol e droghe.

Georgios Kyriacos Panayiotou, questo il vero nome dell'artista di origini cipriote, cominciò la sua ascesa fulmineo all'olimpo del pop nel 1982 al fianco dell'amico e chitarrista Andrew Ridgeley, con il quale fonda gli Wham!; il duo ebbe un grande successo negli anni dall'83 all'86 sfornando quattro album bestseller e oltre 15 singoli, tra cui il celebre "Last Christmas". Gli Wham! furono il primo gruppo pop occidentale a esibirsi nella Cina comunista, Paese allora ancora molto chiuso verso l'esterno. Ridgeley e Michael diedero due concerti, a Pechino e a Guangzhou, nel mese di aprile 1985, quando, insieme, erano al culmine della fama in Europa. 

Nel 1986 gli Wham! si sciolsero per volontà George Michael, che intraprese una carriera solista scandita da album bestseller come "Faith", l'ambizioso "Listen Without Prejudice", il capolavoro "Older" o lo sfarzoso album di cover jazz/swing "Songs From the Last Century", ma anche duetti eccellenti con superstar del calibro di Freddie Mercury, Elton John, Aretha Franklin, Stevie Wonder, Whitney Houston, Mary J Blige e il tenore Luciano Pavarotti. Sembra che, a due anni dalla pubblicazione del progetto "Symphonica", George Michael stesse lavorando a un nuovo album. 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Festival
 
105 Classics
 
105 Miami
 
105 2k & More!
 
Zoo Radio
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Story
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Hits
 
105 HipHop & RnB
 

Playlist tutte