MUSIC BIZ

Justin Bieber “non è al di sopra della legge”

Dopo le accuse di plagio per “Sorry”, la popstar dovrà rispondere per non essersi presentato in tribunale.

Justin Bieber “non è al di sopra della legge”

Justin Bieber non riesce proprio a tenersi fuori dai guai: ora non solo deve difendersi in tribunale da un accusa di plagio, ma anche per non aver partecipato a un’udienza del processo e per aver mentito alla corte sui motivi di questa sua assenza. Ai giudici del tribunale di Los Angeles aveva detto di aver saltato l’aula per un malore improvviso. In realtà la sera prima era a casa di amici, un lungo party a base di videogiochi ed alcol, tutto documentato di Instagram, terminato poche ore prima dell’udienza.

 

A citarlo in giudizio è Casey Dienel, una cantautrice che si esibisce come White Hinterland e che ha accusato Bieber e Skrillex di aver usato un suo riff vocale senza autorizzazione e senza compenso nel brano Sorry. Gli avvocati di Dienel erano arrivati da Nashville a Los Angeles per sentire Bieber. “Non è al di sopra della legge”, hanno dichiarato, dopo aver notato che le sue foto su Instagram contraddicevano la storia della sua assenza causata da un malore. L’appuntamento per Bieber a questo punto sarà direttamente a Nashville.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Miami
 
105 Story
 
105 InDaKlubb
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 HipHop & RnB
 
105 Dance 90
 
105 Classics
 
Radio Festival
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Hits
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Prince
 
Radio Bau & Co
 

Podcast tutti

Playlist tutte